MOMA di New York: opportunità lavoro e stage

Il MOMA – Museum of Modern Art si trova a New York all’11 West 53rd street, tra la Fifth Avenuee la Sixth Avenue o Avenue of the Americas. Questo polo museale ha avuto un ruolo decisivo per la promozione dell’Arte Moderna nel mondo ed è universalmente riconosciuto come uno dei più importanti del mondo

MOMA OFFERTE DI LAVORO

Per chi desidera lavorare al MOMA ed intraprendere una carriera professionale nell’ambito della conservazione dei beni culturali, in un ambiente internazionale e di importanza mondiale, sono davvero interessanti le opportunità di lavoro e tirocinio offerte dal museo di arte moderna americano. Per i profili museali si ricerca, per lo più, personale esperto in vari ambiti, da inserire in vari settori della struttura sia full time che part time. Le opportunità non mancano anche per giovani senza esperienza, neolaureati, per i quali sono disponibili diversi percorsi di stage retribuiti e non retribuiti.

Gli interessati a lavorare al museo di arte moderna di New York possono valutare le offerte di lavoro e tirocini disponibili presso il MOMA in questo periodo. Le ricerche in corso sono rivolte a candidati prevalentemente laureati e con esperienza, da assumere come assistenti curatoriali, assistenti alla clientela e in altri ruoli. Le risorse selezionate potranno lavorare in area Servizio Clienti, Marketing e Comunicazione, Curatoriale, Amministrazione e in altri settori.

Gli interessati alle future assunzioni al Museum of Modern Art alle offerte di lavoro attive possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni, MOMA “Lavora con noi”, da cui è possibile accedere alla piattaforma riservata alle posizioni aperte, ed inviando il curriculum vitae tramite l’apposito form online, in risposta agli annunci di interesse. Per farlo occorre essere registrarsi gratuitamente sul portale per creare un account personale e ottenere le credenziali di accesso necessarie per effettuare il login e inviare le candidature.

MOMA STAGE

Durante l’anno il Museum of Modern Art accoglie anche tirocinanti, attraverso specifici programmi di formazione e lavoro, sia part time che full time. Gli stagisti possono essere inseriti all’interno dei Dipartimenti Affari Curatoriali, Educazione e Ricerca, Supporto Mostre e Collezioni, Affari Esterni, Amministrazione e Retail.

I tirocini sono aperti a studenti universitari, neolaureati, dottorandi e giovani che hanno appena intrapreso una carriera museale, con una conoscenza fluente almeno della lingua inglese se stranieri. Gli stagisti vengono inseriti attraverso due programmi diversi, di cui uno stagionale e uno annuale. I tirocini stagionali, non retribuiti, solitamente accolgono circa 25 partecipanti per ognuno dei tre periodi previsti, Primavera, Autunno ed Estate, e hanno una durata di 12 settimane, per il periodo primaverile e autunnale, e di 10 settimane per quello estivo. Gli stage annuali, retribuiti, generalmente prevedono una decina di partecipanti.
 
Per chi invece desidera fare un’esperienza di stage al MOMA è possibile consultare la sezione riservata ai tirocini stagionali e annuali, selezionare il percorso formativo di interesse, scaricare il modulo di candidatura e seguire le istruzioni per l’invio della domanda di partecipazione.

OFFERTE DI LAVORO MOMA PS1

Sul portale Lavora con noi del Museum of Modern Art vengono pubblicate, inoltre, le offerte di impiego presso il MOMA PS1. Si tratta di una delle più grandi istituzioni artistiche negli Stati Uniti dedicata esclusivamente all’arte contemporanea affiliata al museo newyorkese e situata a Long Island City, quartiere del Queens, a New York.

Per presentare la candidatura per le opportunità di impiego presso il MOMA PS1 occorre, invece, inviare il cv, accompagnato da una lettera di presentazione, tramite e – mail all’indirizzo di posta elettronica employment_ps1@moma.org, indicando in oggetto la posizione di interesse.

PERMESSO DI LAVORO

Per lavorare negli USA è necessario avere una Work Visa, ossia un permesso di lavoro o visto. Esistono diversi tipi di permessi di lavoro temporaneo negli Stati Uniti (visti per lavori altamente specializzati, visti per lavoratori stagionali, per tirocini ecc.), e poi il visto a tempo indeterminato (la famosa Green Card). Sarà il datore di lavoro americano che vi darà supporto nella procedura necessaria per ottenere il permesso.

Infatti il datore di lavoro, prima che il lavoratore faccia domanda per il visto, deve presentare una richiesta presso un Ufficio Immigrazione che si trova negli Stati Uniti, il quale rilascia il certificato necessario alla richiesta del visto. A quel punto il lavoratore può presentare la domanda per il visto ad uno dei consolati in Italia degli Usa. Maggiori informazioni sono comunque reperibili sul sito web dell’ambasciata e dei consolati USA in Italia.

fonte: ticonsiglio.it

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi