Voucher formativi di ricollocamento e individuali

E’ aperta in Toscana la procedura per richiedere i contributi a copertura dei costi di iscrizione a corsi di formazione professionalizzanti riconosciuti dalla Regione.

Si chiamano “voucher formativi di ricollocazione destinati ai soggetti disoccupati interessati dall’assegno sociale per l’impiego o dalla mobilità – SEZIONE A del bando e voucher formativi individuali destinati a soggetti disoccupati, inoccupati ed inattivi o soggetti fuoriusciti da percorsi di Lavori di pubblica utilità (LPU) – SEZIONE B  del bando e sono la misura tramite cui la Regione Toscana intende aiutare chi ha perso il lavoro.

Si tratta di un’agevolazione economica in favore di persone disoccupate, destinata a coprire i costi di iscrizione e frequenza di percorsi formativi professionalizzanti riconosciuti dalla Regione Toscana erogati da agenzie formative accreditate, con l’obiettivo di favorirne la riqualificazione professionale e il reinserimento lavorativo.

Chi può beneficiare dei voucher?

VOUCHER FORMATIVI DI RICOLLOCAZIONE – SEZIONE  A del bando

Le persone interessate devono possedere i seguenti requisiti:

a) disoccupati percettori o che sono stati percettori di Assegno sociale per l’Impiego (stato di disoccupazione >>> NASPI) la cui condizione di disoccupato  eccede i 4 mesi, oppure disoccupati che alla data del 1 maggio 2015 sono stati fruitori o che hanno fruito successivamente a tale data, dell’indennita di mobilità la cui condizione di disoccupato eccede i 4 mesi;
b) residenti o domiciliati in un comune della Toscana. Se cittadini non comunitari, in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa;
c)  che hanno compiuto i 18 anni di età;
d) che hanno un reddito ISEE inferiore a euro 50,000,01 (occorre la dichiarazione ISEE in corso di validità)
e) iscritti al Centro per l’impiego (CPI) territorialmente competente situato  in Toscana.

VOUCHER FORMATIVI  INDIVIDUALISEZIONE  B del bando

Destinatari del voucher
Sono soggetti destinatari del voucher formativo individuale  coloro che  si trovano nelle seguenti condizioni:

a) disoccupati, inoccupati, inattivi o soggetti  fuoriusciti dai percorsi di  Lavori  di pubblica utilità (LPU);
b) residenti o domiciliati in un comune della Toscana. Se cittadini non comunitari, in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa.
c) aver compiuto i 18 anni di età
d) aver un reddito ISEE inferiore a euro 50,000,01 (occorre la dichiarazione ISEE in corso di validità)
e)  iscritti ad un Centro per l’impiego (CPI) territorialmente competente situato  in regione Toscana

Tali condizioni costituiscono requisito di ammissibilità e devono essere tutte possedute alla data di presentazione della domanda.

Quando fare domanda ?

Entro 10 Gennaio 2018

Quali sono gli importi e i corsi finanziabili?

L’importo massimo finanziabile per ciascun voucher formativo  varia in base alla tipologia  di intervento:
a) Corso di Qualifica e Certificazione delle competenze  fino a 3.000 euro
b) Corso dovuto per legge    fino a  500 euro
Nel periodo di validità del bando, il richiedente può  fare domanda e beneficiare al massimo di tre voucher formativi. Le domande dovranno essere presentate in scadenze diverse.

Modalità di presentazione delle domande:

La domanda di  voucher formativo deve essere  presentata al “Settore Programmazione in Materia di Formazione Continua, Territoriale e a domanda Individuale. Interventi Gestionali per gli Ambiti Territoriali Di Grosseto e Livorno”  della Regione Toscana per via telematica

Tutta la documentazione utile è reperibile sul sito della Regione Toscana cliccando qui.

 

 

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2016 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi