Voucher per la formazione gratuita dei disoccupati

E’ aperta in Toscana la procedura per richiedere i contributi a copertura dei costi di iscrizione a corsi di formazione professionalizzanti riconosciuti dalla Regione.

Si chiamano “voucher formativi individuali di ricollocazione” o “assegni di ricollocamento” e sono la misura tramite cui la Regione Toscana intende aiutare chi ha perso il lavoro.

Si tratta di un’agevolazione economica in favore di persone disoccupate, destinata a coprire i costi di iscrizione e frequenza di percorsi formativi professionalizzanti riconosciuti dalla Regione Toscana erogati da agenzie formative accreditate, con l’obiettivo di favorirne la riqualificazione professionale e il reinserimento lavorativo.

Chi può beneficiare dei voucher?

Le persone interessate  devono possedere i seguenti requisiti:

  • Essere disoccupati da più di 4 mesi e percettori dell’Assegno sociale per l’impiego NASPI
  • Essere residenti o domiciliati in Toscana e, se cittadini non comunitari, in possesso di regolare permesso di soggiorno che consenta attività lavorativa
  • Aver compiuto 18 anni
  • Avere un reddito ISEE inferiore a € 50.000.01
Quando fare domanda ?

Il primo periodo utile per la presentazione delle domande è a decorrere dall’11 luglio 2016 con cadenza bimestrale – 10/09/2016 – 10/11/2016 – 10/01/2017 – 10/03/2017 – 10/05/2017- ma fino ad esaurimento delle risorse disponibili, quindi meglio affrettarsi!

Quali sono gli importi e i corsi finanziabili?

L’importo massimo finanziabile da ciascun voucher varia in base alla tipologia di corso scelto e nello specifico:

  • €3.000 per i corsi di qualifica;
  • €450 per i corsi di certificazione di unità di competenze;
  • €250 per i corsi dovuti per legge (formazione obbligatoria).

Le domande possono essere presentate esclusivamente online, tramite piattaforma web, collegandosi, dopo aver inserito nel lettore smart-card del PC la propria carta sanitaria toscana/carta nazionale dei servizi, alla pagina web.rete.toscana.it e selezionando tra le funzioni per il cittadino “Presentazione Formulario on-line per Interventi Individuali”

La domanda di voucher di ricollocazione deve essere presentata in marca di bollo da € 16,00 e corredata dai seguenti 3 documenti richiesti, che devono essere trasmessi in formato zip:

  • Domanda di candidatura (Allegato 2) – scaricabile QUI  
  • Atto unilaterale di impegno (Allegato 3) – scaricabile QUI  
  • Copia del documento di identità in corso di validità corredato di firma estesa e leggibile

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il bando integrale sul sito della Regione Toscana cliccando qui.

Tutta la documentazione utile è reperibile sul sito della Regione Toscana cliccando qui.

 

 

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2016 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi