STAR SETT – System Administrator Expert

Il progetto STAR SETT- System Administrator Expert è un percorso di formazione volto al rilascio di una certificazione di competenze per le seguenti ADA: “Definizione dei requisiti del sistema informativo e delle sue singole componenti” (UC 2054), dalla “Definizione ed implementazione dell’infrastruttura del sistema informativo e delle sue componenti“ (UC 2055) e dalla “Manutenzione e aggiornamento dell’architettura software“ (UC 2056).
Per rispondere maggiormente alle esigenze delle imprese il percorso è arricchito da un’unità formativa di 20 ore finalizzata a fornire competenze trasversali (Digital soft skills: tecniche di comunicazione in lingua inglese, problem solving, Inglese tecnico), e da una di 30 ore finalizzata all’orientamento al lavoro, alle professioni e al bilancio delle competenze.
Parte integrante del progetto è il percorso di Formazione obbligatoria per addetto al pronto soccorso per aziende del gruppo B e C,
Il progetto è formato da 2 percorsi distinti:
– System Administrator Expert.
– Formazione obbligatoria per addetti al primo soccorso aziendale.

Numero ore complessive percorso: Il System Administrator Expert avrà una durata complessiva di 238 ore di cui156 ore di aula, 74 di stage e 8 ore di accompagnamento.

La Formazione obbligatoria per addetti al primo soccorso aziendale, avrà una durata di 12 ore.
Sbocchi occupazionali imprese produttrici di software e imprese fornitrici di consulenza informatica (imprese ICT); amministrazioni pubbliche per la progettazione e realizzazione di software per la distribuzione dei servizi; centri di ricerca in aziende private ed enti pubblici; attività autonoma.

Numero allievi: E’ previsto un numero massimo di 12 partecipanti.
Destinatari I destinatari del percorso sono persone maggiorenni inattive e o disoccupate, iscritte al Centro per l’Impiego. I requisiti di ingresso ai sensi del DGR 988/2019 tengono conto di quanto previsto nella figura di riferimento delle ADA del percorso, e prevedono quanto segue: qualificazione professionale di livello 4 EQF o diploma di scuola superiore di secondo grado o almeno 7 anni di esperienza lavorativa documentata nell’attività professionale di riferimento. In ottemperanza della normativa regionale inoltre l’iscrizione al percorso formativo è consentito ai cittadini comunitari ed extracomunitari di madrelingua non italiana sempre in possesso del permesso di soggiorno in corso di validità, del titolo di studio superiore (titolo di studio da dimostrare secondo quanto previsto dalla 988/19 e precisamente attraverso la presentazione della Dichiarazione di valore in loco rilasciata dal Ministero del ESTERI, oppure attraverso la presentazione di un Attestato di comparabilità di titoli esteri rilasciato da un centro della rete ENIC-NARIC; o altresì presentazione del titolo di studio legalizzato e corredato di traduzione asseverata), ma anche con un adeguato livello di conoscenza della lingua italiana pari al livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER). Qualora il cittadino straniero non possegga o non sia in grado di presentare la certificazione richiesta, dovrà sostenere una prova scritta e un colloquio al fine di dimostrare la conoscenza della lingua italiana in riferimento al Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), in base al livello EQF della qualificazione da conseguire. Si prevede quale requisito di accesso supplementare la conoscenza della lingua inglese livello B1; sarà data precedenza a persone in possesso di un diploma tecnico a indirizzo informatico.
Modalità di selezione dei partecipanti: Nel caso il numero di domande ammissibili superi di oltre il 20% quello dei posti previsti sarà attivata una procedura di selezione, mediante le seguenti tipologie di prove: colloquio individualizzato per la valutazione dell’interesse al corso e della motivazione alla frequenza (70%); valutazione dei titoli e/o dell’esperienza nel settore secondo quanto dichiarato nei CV presentati in sede di candidatura (30%). La graduatoria finale sarà compilata nel rispetto della norma antidiscriminatoria e degli impegni assunti dai partner in questo progetto, riservando l’ingresso al 50% + 1 di donne del totale dei partecipantii.

Riconoscimento Crediti In Ingresso: Il DGR 988/19 prevede che ai partecipanti che al momento dell’ingresso nel percorso formativo possiedano già conoscenze e competenze comprese tra quelle previste dalle ADA del percorso formativo sarà garantita la possibilità di vedersi riconosciuto il possesso di tali competenze in termini di credito formativo. Ciò determina una riduzione del monte ore di frequenza previsto per le attività d’aula, ma non può comportare una riduzione delle ore di stage previste. Secondo quanto indicato nell’apposita procedura inserita nel Sistema Qualità di Formetica, in fase di iscrizione l’allievo potrà fare richiesta di riconoscimento crediti formativi compilando l’apposito modulo predisposto e che conterrà, oltre ai dati anagrafici dell’allievo: l’elenco dei titoli formativi attinenti alla competenza per la quale si richiede il credito (con l’indicazione del periodo di svolgimento e della durata); le eventuali esperienze lavorative nel settore (con l’indicazione del periodo di svolgimento e della durata); le eventuali capacità e abilità acquisite in contesi non formali (con l’indicazione del contesto di acquisizione e delle caratteristiche specifiche); gli eventuali crediti formativi richiesti. In particolare saranno oggetto di credito eventuali dichiarazioni degli apprendimenti, validazioni delle competenze o certificazioni delle competenze già possedute dal candidato inerenti le ADA, acquisti in altri contesti formativi, ai sensi della normativa vigente sul Sistema Regionale delle Competenze.
Per valutare il possesso dei crediti verrà costituito uno specifico nucleo di valutazione crediti che, attraverso un colloquio e l’esame della documentazione presentata, valuterà la possibilità di riconoscimento.

Modalità di iscrizione on line: Le domande devono essere redatte su apposito modulo della Regione Toscana reperibili dal sito www.formetica.it, corredate da una copia di documento di identità valido, da copia del titolo di studio, dal codice fiscale e curriculum.

Le iscrizioni sono aperte dal 9 settembre fino al 10 ottobre 2022 entro le ore 12:00. Per maggiori informazioni e per le iscrizioni, è possibile contattare Stefano Radice ai numeri tel. 0583-444200 cell. 366-7218289, s.radice@formetica.it, tutti i giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

Il corso si svolgerà a Lucca tra ottobre e 2022 e maggio 2023.

La frequenza è obbligatoria per almeno il 70% delle ore complessive del corso System Administrator Expert , e all’interno di tale percentuale per almeno il 50% delle ore di attività di stage in azienda, mentre è obbligatoria una presenza di almeno il 90% di ore per la Formazione obbligatoria per addetto al pronto soccorso aziendale in aziende di gruppo B e C. Il rispetto di tali percentuali consentirà di accedere all’esa me finale per il rilascio della certificazione di competenze inerenti le ADA 2054, 2055, 2056 , e per il conseguimento dell’ attestato di frequenza per addetto al pronto soccorso aziende B e C

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi