MIBACT: concorso 500 Custodi, Addetti Vigilanza

Si rende noto che, con l’entrata in vigore dell’art.40 del D.L. 18 del 17 Marzo 2020, sono sospese per due mesi le procedure di avviamento a selezione di cui all’art. 16 della L.28 febbraio 1987 n. 56.
Pertanto, anche la procedura per l’avviamento degli iscritti ai Centri per l’Impiego finalizzato all’assunzione di n. 500 unità con il profilo professionale di “operatore alla
custodia,vigilanza e accoglienza” a tempo pieno e indeterminato presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo è da considerarsi sospesa per due mesi.
L’Avviso sarà pubblicato sui portali IDOLWEB delle Province interessate (Arezzo, Firenze, Lucca, Pisa, Siena)
e sul sito di ARTI al seguente link:
https://arti.toscana.it/-/avvisi-pubblici-degli-altri-enti
non appena sarà reso disponibile.
Si invitano gli interessati, a controllare sui detti siti, a partire dal 19 maggio 2020 in poi la pubblicazione dell’Avviso in parola.


MIBACT: concorso 500 Custodi, Addetti Vigilanza, Accoglienza

 

 

 

Nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in tutta Italia nell’ambito dei beni culturali.

Il MIBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha indetto un concorso per l’assunzione di personale per il profilo professionale di Operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza della Seconda area – fascia retributiva F1.

Le selezioni sono rivolte a candidati con licenza media.

La scadenza del bando di concorso è fissata per il giorno 22 Marzo 2020. Ecco tutti i dettagli sul nuovo concorso MIBACT, il testo del bando e come avverranno le selezioni pubbliche.

CONCORSO MIBACT

E’ stato indetto, infatti, un concorso finalizzato all’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 500 risorse con profilo professionale di Operatore alla Custodia, Vigilanza e Accoglienza. La selezione avverrà mediante l’avviamento degli iscritti alle liste dei Centri per l’Impiego.

I posti da ricoprire sono così distribuiti:

TOSCANA
– Arezzo 1
– Firenze 43
– Lucca 2
– Pisa 1
– Siena 2
Totale 49

 

REQUISITI

Saranno ammessi a concorso del Ministero dei Beni Culturali tutti i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore);
– età non inferiore agli anni diciotto;
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando:
– idoneità fisica all’impiego;
– non aver riportato condanne penali incompatibili con lo status di pubblico dipendente, salvo avvenuta riabilitazione, né aver procedimenti penali in corso;
– non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, né dichiarati decaduti da altro impiego statale per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– posizione regolare nei confronti nei riguardi degli obblighi di leva per i nati entro il 31 dicembre 1985.

Si precisa che il 30% dei posti è riservato a favore dei volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

La procedura selettiva si espleterà mediante la formazione di una graduatoria, sulla base delle domande pervenute dai Centri per l’Impiego, e un colloquio attitudinale secondo le modalità indicate nel bando.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per custodi MIBACT non sarà necessario presentare la domanda di partecipazione poiché l’individuazione dei candidati avverrà tramite i Centri Per l’Impiego (CPI) competenti per territorio.

BANDO MIBACT

Tutti gli interessati a partecipare a MIBACT concorso per 500 Custodi, Addetti Vigilanza e Addetti Accoglienza  sono invitati a leggere con attenzione il BANDO, pubblicato sulla GU. n. 15 del 21-02-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame o le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Ministero www.beniculturali.it nella sezione ‘Concorsi Pubblici’.

 

Fonte: Ti consiglio

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi