Lucca Jazz Donna 2019 – 15° edizione

Concerti, incontri, jam session al Caffè delle Mura, una masterclass in piano jazz con Cettina Donato, la partnership con il Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporay Art e una mostra: ecco il calendario degli eventi di Lucca Jazz Donna, il festival dedicato ai talenti jazz al femminile organizzato dal Circolo Lucca Jazz insieme al Comune di Lucca, al Comune di Capannori, alla Provincia di Lucca, con il sostegno dalla Regione Toscana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, della Fondazione Banca del Monte di Lucca e della Banca del Monte di Lucca, che si terrà dal 28 settembre al 26 ottobre 2019 in diversi auditorium e teatri di Lucca e Capannori.

Sono 7 le date del festival, tutte e ingresso libero con la possibilità di dare un contributo ad una associazione di volontariato. Nutrito anche il calendario di eventi collaterali, con una mostra, la partnership del festival con Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art e una masterclass in piano jazz con Cettina Donato.

Il concerto finale, nella Chiesa di San Francesco il 26 ottobre 2019 grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, prevede l’esibizione del Trio Marinetti, tre sorelle sul palco: Marco Lugli nel ruolo di Scintilla Marinetti, Nicola Olivieri in quello di Turbina Marinetti e Matteo Minerva come Elica Marinetti saliranno sul palco di Lucca Jazz Donna con la loro ironia e modernità, con l’Orchestra Maniscalchi, ensemble formato da un quartetto ritmico (pianoforte, contrabbasso, chitarra e batteria) e un sestetto di fiati (2 trombe, 1 trombone, 3 sax/clarinetti).

I concerti

  • Sabato 28 settembre alle 21 apertura a Palazzo Ducale con il duo Enrico Pieranunzi/Valentina Ranalli e il progetto “Valentina sings Pieranunzi” (Alfa Music Records) con Ranalli voce, il celebre Pieranunzi al pianoforte, Giuseppe Romagnoli al contrabbasso e Cesare Mangiocavallo alla batteria. Nel secondo set Maria Chiara Argirò Group della Cavalo Records con Argirò al pianoforte e composizioni, Sam Rapley al sax tenore e clarinetto, Tal Janes alla chitarra, Andrea Di Biase al contrabbasso e Gaspar Sena alla batteria. Nel terzo set il Valentina Gullace 4tet della Filibusta Records con Valentina Gullace con a voce e composizioni, Simone Maggio al pianoforte, Federica Michisanti al basso e Federico Scettri alla batteria.
  • Venerdì 4 ottobre alle 21,15 al Teatro Arté (Capannori) Chiara Stroia insieme a Agostino Casella alla tastiera, Marco Pistone al basso e Massimo Di Cristofaro alla batteria; nel secondo set Evita Polidoro con Nerovivo: Polidoro a composizioni, batteria, voce, synth, Davide Strangio a chitarra e voce, Nicolò Faraglia alla chitarra, Adele Russotto a voce e synth. Nel terzo set Cristina Russo & NeoSoul Combo (Roccascina Audio Produzioni) con il progetto “Energy”: Cristina Russo voce, Marco Di Dio alla batteria, Mariano Nasello al basso, Angelo Di Marco alle tastiere.
  • Sabato 5 ottobre alle 21,15 al Teatro Arté (Capannori) “Piano 4hands” (Alfa Music Records) del duo di pianiste, compositrici e arrangiatrici Cettina Donato-Stefania Tallini, già ospiti apprezzatissime del festival nelle scorse edizioni. Nel secondo set Silvia Manco della Jando Music e nel terzo set “The Shining of Things. Dedicated to David Sylvian“, progetto discografico firmato dalla cantante Serena Spedicato e dal pianista Nicola Andrioli per Dodici Lune.
  • Giovedì 17 ottobre alle 21,15 al Real Collegio (Lucca) Alea&The Sit con la cantautrice Alessandra Zuccaro per Alive Records, con il progetto “Generation”; nel secondo set Veronica Farnararo con Estrela Gula (Irma Record): Veronica Farnararo voce, Massimo Greco tromba e flicorno, Daniele Santimone alla chitarra, Roberto Rossi alla batteria e percussioni; nel terzo set Irene Scardia di Workin’s Label.
  • Venerdì 18 ottobre alle 21,15 al Real Collegio (Lucca) apre la serata il Giuliana Soscia Trio con “Sophisticated Ladies: A Tribute to Women Composers in Jazz” (BAM International): Giuliana Soscia piano, composizioni e arrangiamenti (già ospite di Lucca Jazz Donna nel 2010 con la sua fisarmonica), Dario Rosciglione al contrabbasso e Alessandro Marzi alla batteria. Nel secondo set Sara Battaglini con il progetto “Dalia” per Auand Records: Sara Battaglini voce, Federico Pierantoni al trombone, Enrico Ronzani al pianoforte; Ajugada Quartet della Filibusta Records con “Hand Luggage”: Antonella Vitale alla voce, Gaia Possenti al pianoforte, Giulia Salsone alla chitarra, Danielle di Maio, gradito ritorno, al sax alto e soprano.
  • Sabato 19 ottobre alle 21,15 al Real Collegio (Lucca) Ileana Mottola presenta “All my tomorrows” (Alfa Music Records), accompagnata al piano da Antonio De Luise (contrabbassista nel disco); nel secondo set sul palco due artiste, due donne, due anime che si incontrano fra le note di una musica in cui il passato e presente si fondono indissolubilmente: il tango. Sono Le Valentine, ovvero Valentina Cesarini alla fisarmonica e bandoneon e Valentina Rossi voce; per Filibusta, chiude la serata Barbara Eramo Barbara Eramo feat. Seacircle della Filibusta Records con Barbara Eramo vocalist, Camillo Pace al contrabbasso, Alberto Dati live electronics.

La mostra

Durante i concerti, nei locali dei teatri, sarà visitabile la mostra “Le donne nell’.. immaginario svelato”, a cura della Cooperativa Sociale La Mano Amica di Lucca. Si tratta di una selezione dell’esposizione che la cooperativa sta portando in tour sul territorio all’interno del calendario di eventi organizzato per i 30 anni dalla sua nascita. Sono quadri nati da un’arte diversa, realizzati da artisti forse inconsapevoli e per questo ancora più affascinanti. Sono le opere delle persone con disabilità mentale che frequentano i servizi della cooperativa sociale. Si chiama art brut, in inglese è conosciuta come outsider art, in Italia ribattezzata ‘arte irregolare’. Tanti nomi per descrivere un’espressione artistica unica, che racconta il mondo interiore di persone con problematiche mentali che hanno avuto modo di esprimersi in laboratori di arte figurative, nei centri diurni e nelle residenze di Lucca e della Versilia. Le opere sono state selezionate da Nadia Buonamici e Giuliana Batignani entrambe arte-terapeute della cooperativa.
La mostra è fatta di ritratti, collage, figure astratte che restituiscono a chi li osserva un mondo nuovo, da scoprire, da cui traspare sofferenza e purezza.

Le jam session

Nei dopo concerti del 28 settembre, 17, 18 e 19 ottobre 2019, Jam Session dalle 23,30 all’Antico Caffè delle Mura con i musicisti protagonisti delle serate del festival, tutte con ingresso libero.

La masterclass

Venerdì 4 e sabato 5 ottobre 2019 al teatro Arté di Capannori, si tiene la masterclass di piano jazz di Cettina Donato, ospite del festival. Pianista, compositrice, direttore d’orchestra e arrangiatrice, Cettina Donato ha fondato negli USA un’orchestra jazz a suo nome con cui ha realizzato l’album Crescendo,(2012). In Europa è stata invitata presso diversi festival jazz, in Italia ha partecipato ad alcuni tra i più importanti jazz festival tra cui Umbria Jazz e ha diretto Orchestre Sinfoniche esibendosi in celebri teatri. È stata riconosciuta la prima donna italiana Direttore d’Orchestra a dirigere Orchestre Sinfoniche con un repertorio jazz da lei totalmente arrangiato. È nella classifica del JazzIt Award tra i migliori arrangiatori italiani in ambito jazz. Collabora con il regista e attore Ninni Bruschetta per diverse produzioni teatrali.

La partnership

Giovedì 10 ottobre 2019 il salone principale della mostra di Werner Bischof al Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art ospiterà la performance del duo jazz Daniela Acquavia e Chiara Coli “Great Ladies in Music”.
Grazie alla partnership con l’importante istituzione lucchese, per il pubblico di Lucca Jazz Donna sarà possibile accedere al museo con una riduzione per tutta la durata del festival.

Gli altri appuntamenti

  • Sabato 5 ottobre 2019, nell’ambito degli eventi della giornata dell’ABI “Invito a Palazzo”, concerto jazz alla Banca del Monte di Lucca. Ingresso libero.
  • Sabato 12 ottobre 2019 alle 17 Lucca Jazz Donna incontra gli studenti del Liceo Musicale Passaglia nell’auditorium dell’istituto scolastico con un concerto delle allieve musiciste. Ingresso libero.
  • Sabato 12 ottobre 2019 alle 21 serata al Caffè delle Mura con ‘Lady Ippocdrate sings the Blues’, serata a favore dell’associazione Lucchese Arte e Psicologia Archimede, presentata da Michela Panigada. Sul palco tre medici cantanti dell’associazione “Non solo Ippocrate”: Patrizia Bisegna, ortodontista di Roma, Rosaria Correnti, neuropsichiatra infantile di Catania, e Enrico Marchi, neuropsichiatra, special guest – Ingresso libero.
  • Venerdì 18 ottobre 2019, nel pomeriggio, a Palazzo Ducale si tiene la tradizionale tavola rotonda “I talenti al femminile”, con un piccolo omaggio musicale. Ingresso libero.
  • Lunedì 21 ottobre 2019 alle 21 proiezione del film “A qualcuno piace caldo”, al Cinema Centrale in collaborazione con il Circolo del Cinema.

Fonte: Comune di Lucca

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi