La Viareggio che fu nelle opere di Menghino

I pescatori, i naviganti, quella sottile linea dell’orizzonte che segna fin dall’infanzia l’immaginazione di chi è nato e vissuto sulla spiaggia al di là del molo, prendendo in prestito le parole di Tobino.

Ha tutto questo la mostra “Forme e colori” di Giovanni Lazzarini, a Viareggio a Villa Paolina, in via Machiavelli al civico 2, in centro città, dal 26 gennaio, ore 17:00.

Parla e racconta questo la mostra, tutto ciò “che ho vissuto nella mia infanzia e che adesso vivo di nuovo con più maturità e qualche gioia in più”, dice Giovanni, storico costruttore dei carri di cartapesta.

Sessanta opere, tra dipinti e sculture, per ripercorrere il mondo della Darsena, il profumo resinoso dei pini, l’aria pungente di una terra dallo spirito anarchico e salmastroso.

Giovanni Lazzarini, detto Menghino, espone il suo mondo fino al 22 aprile.

Per maggiori info: http://luccaindiretta.it/versilia/item/110822-il-900-in-mostra-a-villa-paolina-con-le-opere-di-giovanni-lazzarini.html

 

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2016 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi