Iscrizioni alla Scuola di Narrazione MARIO TOBINO

Scadono alla mezzanotte di giovedì 16 novembre le iscrizioni on line alla “Scuola di Narrazione Mario Tobino”, organizzata dalla Fondazione Mario Tobino e coordinata dallo scrittore Divier Nelli. Dopo il successo della prima edizione, sono 15 i posti aperti a tutti, previa prova di scrittura e colloqui, per iscriversi al modulo “Il racconto”, mentre sono 12 per “Il romanzo”, ma riservati a chi, l’anno scorso, ha frequentato quello sul racconto.

Divier Nelli, scrittore per Passigli, Rusconi e Gallucci ma anche editor, consulente editoriale e docente di scrittura creativa; Leonardo Gori, padre del ciclo dei romanzi di Bruno Arcieri; Enzo Fileno Carabba autore, tra gli altri, per Marsilio e Mondadori; Mariano Sabatini, giornalista, romanziere e autore per radio e tv; Grazia Verasani, musicista e autrice di romanzi, pièce teatrali, sceneggiature; Romano De Marco, autore pluripremiato per diverse opere; Giulio Leoni, narratore e autore di testi poetici e critici; Francesco Botti, autore di testi teatrali e narrativa; Laura Bosio, autrice per Feltrinelli, Mondadori, Longanesi, Laterza, Guanda. È questa la squadra di docenti di fama nazionale e internazionale che la scuola di Narrazione Mario Tobino offre.

Per accedere al modulo sul racconto è necessario inviare un testo di narrativa insieme alla domanda di iscrizione, e superare un successivo colloquio. Le lezioni si svolgeranno all’ex ospedale psichiatrico di Maggiano, nella sede della Fondazione Mario Tobino (via di Fregionaia 692, Lucca), a partire dal 2 dicembre per il romanzo e dal 20 gennaio per il racconto. I moduli prevedono ciascuno 10 incontri di 4 ore.

Informazioni su www.fondazionemariotobino.it e sulla pagina Facebook @scuolamariotobino. Per iscrizioni, consultare il bando e compilare e inviare la relativa domanda a info@fondazionemariotobino.it entro e non oltre la mezzanotte di giovedì 16 novembre 2017.

 

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2016 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi