Happy mamma App – Nuovo percorso nascita

Due nuovi test e una app per accompagnare le donne dalla gravidanza fino al primo anno di vita del bambino.

Sono le importanti novità introdotte dalla Regione Toscana nel percorso nascita, entrate in vigore il 1 marzo 2019.

Tra le principali novità figura l’introduzione di due test che permettono di determinare il rischio di gravidanza con anomalie cromosomiche: il test combinato e il test NIPT (Non Invasive Prenatal Testing). In questo caso la Toscana è la prima in Italia ad introdurlo a livello di servizio sanitario. Inoltre è già disponibile una app, hAPPyMamma, che consente sia di avere tutte le informazioni necessarie sul percorso nascita che il libretto di gravidanza in formato digitale.

Le novità nel percorso nascita sono contenute in una delibera, la 1371, approvata dalla giunta lo scorso dicembre. Il libretto ricettario di gravidanza è stato rinnovato anche nella veste grafica nella versione cartacea che può essere utilizzata da chi non opta per il formato digitale. “Il libretto ricettario dedicato al protocollo degli esami consigliati – ha spiegato l’assessore Saccardi -, ha di fatto recepito le previsioni del protocollo per la gravidanza fisiologica previsto dai Nuovi Livelli essenziali di Assistenza che a livello nazionale non sono però ancora entrati in vigore. L’aggiornamento del protocollo regionale per la gravidanza fisiologica è stato condiviso attraverso il lavoro di una serie di gruppi tecnici attivati nell’ambito del Comitato Percorso Nascita regionale che ha tenuto conto non solo delle previsioni normative, ma anche delle più recenti evidenze scientifiche”.

Nel percorso regionale sono state inserite nuove prestazioni e, in particolare, alcuni test per determinare il rischio di gravidanza con anomalie cromosomiche. “E’ prevista infatti – ha aggiunto Saccardi – l’offerta gratuita del test combinato per tutte le gestanti. In alcuni casi inoltre viene data la possibilità di effettuare, a tariffa ridotta, un ulteriore test, NIPT, un test non invasivo del DNA fetale circolante, eseguito tramite un prelievo del sangue. Si tratta di un test innovativo che la Toscana, prima in Italia, ha introdotto nel percorso nascita. Entrambi i test non sono test diagnostici  ma possono contribuire a ridurre il ricorso inappropriato alla diagnosi prenatale invasiva”.


hAPPyMamma è un’applicazione sul percorso nascita, promossa dalla Regione Toscana per facilitare le donne nell’accesso e nell’utilizzo dei servizi per la gravidanza, il parto ed il primo anno di vita del bambino.
È stata realizzata dal Laboratorio Management e Sanità della Scuola Sant’Anna di Pisa, in collaborazione con i referenti regionali ed aziendali del percorso nascita e della sanità digitale.
hAPPyMamma
  • permette di avere la trasposizione personalizzata nell’agenda dell’app del libretto gravidanza e del calendario vaccinale del proprio bambino, con meccanismi di promemoria;
  • offre informazioni, validate dai professionisti, volte a promuovere la salute di mamme e bambini, anche multilingue;
  • fornisce indicazioni sui servizi consultoriali ed ospedalieri relativi al percorso nascita per orientare la donna, anche con sistema di georeferenziazione;
  • mostra il libretto di gravidanza digitale, con le prescrizioni dematerializzate delle prestazioni previste dal protocollo regionale per la gravidanza fisiologica, gestite dai professionisti autorizzati del sistema sanitario (ostetriche/i, specialisti in ginecologia ed ostetricia e medici di medicina generale) attraverso il back-end di hAPPyMamma;
  • consente di effettuare la prenotazione di visite ed esami previsti nel libretto sul nuovo sistema regionale di prenotazione CUP 2.0 direttamente dall’app;
  • dà la possibilità di accedere al fascicolo sanitario e ai referti grazie al collegamento con l’app Smart SST;
  • permette di esprimere la valutazione della propria esperienza dell’assistenza ricevuta nel percorso nascita, nell’ottica del miglioramento continui del sistema sanitario regionale.

Link: Happy Mamma

Fonte: Toscana notizia

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi