Dove rivolgersi

I Centri Antiviolenza sono luoghi in cui ogni donna in momentanea difficoltà dovuta a qualsiasi forma di violenza può trovare ascolto e confronto con altre donne attraverso colloqui telefonici e personali. I Centri forniscono informazioni sui servizi esistenti nel proprio territori di riferimento ed in altre città italiane oltre a dare informazioni di tipo legale e a sostenere la donna nel caso in cui debba ricorrere al Pronto Soccorso o alle Forze dell’Ordine. I Centri Antiviolenza offrono un servizio completamente gratuito ed hanno in molti casi un numero verde ed una segreteria telefonica attiva 24 ore su 24.

Associazione LUNA

I servizi offerti dall’Associazione sono i seguenti:

  • Le voci della Luna – centralino telefonico a cui si possono rivolgere le donne in situazione di disagio;
  • La luna ascolta – servizio di accoglienza per colloqui individuali, funzionante su appuntamento, con operatrici esperte per ascoltare, raccogliere e comprendere le richieste ed i problemi delle donne anche indirizzandole verso servizi specifici come consulenze legali o psicologiche;
  • I diritti della Luna – servizio  gratuito di consulenza giuridico- legale a tutela dei diritti delle donne e dei minori:
  • La Luna accoglie–servizio di accoglienza in abitazioni ad indirizzo protetto, per donne sole o con minori
  •  La Luna informa –servizio di informazioni sulla rete dei servizi pubblici e privati presenti sul territorio.

L’associazione si trova in via delle Cornacchie, 960/F -S. Vito Lucca,
Tel. 0583 – 997928
Sito internet: www.associazioneluna.it
e-mail: mail@associazioneluna.it

Associazione “SOS ANGELI-LA VOCE DEL SILENZIO ONLUS”

Costituita l’ 8 marzo 2008 grazie ad un gruppo di volontari ed esperti sensibili alle problematiche dellaviolenzasui minori e sulle donne e nasce per dare voce ad una realtà, quella dellaviolenzaappunto, che troppo spesso non viene ascoltata o nascosta per paura e per omertà.Coloro che si rivolgeranno all’associazione troveranno ascolto, sostegno, aiuto, rispetto e saranno sostenuti nella ricerca della forza e delle risorse personali per attivare un percorso di uscita dallaviolenza. L’associazione garantisce anonimato e segretezza.Il gruppo di lavoro dell’Associazione è composto da un’equipe di operatori volontari formati e da esperti in ambito legale, psicologico, sociale, educativo.
Associazione Sos Angeli-La Voce Del Silenzio
Via Pisana, 1231 55100 Luccatel. 0583 353226
info@sosangeli.it ; www.sosangeli.it

Associazione CASA DELLE DONNE

Via Marco Polo, 6 55049 Viareggio (LU)
Tel 0584-52645 Fax 0584-52645
e-mail: casadelledonneviareggio@katamail.it
Sito Internet: www.casadelledonne.it
Centro ascolto contro le violenze sulle donne – Numero verde 800 614 822
Orario di apertura dei servizi:
Lun 15:30 – 17:30
Mar 15:30 – 17:30
Giov 09:00 – 11:00
Servizio di consulenza legale: Mar dalle 15:30 alle 17:30

D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza

“Non potrai mai D.i. Re di essere sola”, l’ associazione nazionale, D.i.Re è nata dopo molti anni di lavoro e per volontà della rete informale dei Centri antiviolenza italiani denominata ” Reti dei Centri antiviolenza e delle Case delle donne”. Tale Rete, convocata per la prima volta a Bologna nel 1991, al Centro documentazione delle donne, coinvolgeva i Centri antiviolenza che man mano nascevano e volevano condividere pratiche, esperienze e pensieri vicini al movimento delle donne. Nel 2006 ha elaborato la ” Carta della Rete Nazionale dei Centri Antiviolenza e delle Case delle donne”, un documento elaborato collettivamente con un lavoro durato oltre 3 anni che rappresenta la base politica costitutiva dell’associazione.
Per saperne di più visita il sito dell’ associazione

Ce.I.S. Casa di Emma Progetto Accoglienza Donne maltrattate o violentate

Il Ce.I.S. – gruppo “Giovani e Comunità” promuove il Progetto Accoglienza donne Maltrattate e/o Violentate. Il progetto si articola in due azioni specifiche:
Lo sportello

Lo sportello ha come obiettivo generale quello di accogliere la donna nella complessità della sua situazione e individuare un progetto specifico con soluzioni ad hoc, di tipo residenziale, o non residenziale accompagnando così la donna in un percorso di ridefinizione del proprio progetto di vita. A tal fine lo sportello può essere attivato per scopi differenti e può rappresentare un momento di passaggio per entrare nella casa protetta , oppure può essere il contesto dove la donna viene sostenuta tramite colloqui in fasi diverse del percorso personale .
Servizi offerti
Counseling telefonico, Counseling/Accoglienza/Ascolto/Orientamento, Informazioni, Consulenza legale, Consulenza psicologica, Raccordo con i servizi territoriali, Colloqui individuali, Colloqui di coppia, Mediazione familiare,
Strumenti
Colloqui, ascolto e accoglienza, analisi e valutazione della situazione, analisi e valutazione degli aspetti legali, progetti residenziali o non residenziali, contratto, messa in rete con i vari servizi, inserimento nella casa di accoglienza, sostegno e accompagnamento.

Casa accoglienza per donne maltrattate

Il progetto accoglie donne che subiscono maltrattamenti all’interno o all’esterno della famiglia, anche in situazione di emergenza, da sole o con figli a carico. L’accoglienza residenziale è realizzata all’interno di una casa predisposta ad hoc, con una capacità di accoglienza di n. 6 posti. E’ prevista la realizzazione di progetti individuali che tengano conto delle necessità, degli obiettivi e delle situazioni di ciascuna. Il progetto si colloca in un’ottica di intervento di rete. Per qualsiasi informazione e contatto telefonare ai seguenti numeri:cell: 3356975107 – tel 0583 587113
Per maggiori informazioni visita il sito ceislucca.it

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2016 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi