Concorso di medicina generale 2018/2021

lunedì, 23 luglio 2018 23:59

E’ indetto pubblico concorso, per esami, per l’ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale della Regione Toscana 2018/2021, per 100 laureati in medicina e chirurgia e in possesso dei requisiti previsti.

Requisiti di ammissione
Per l’ammissione al concorso i candidati devono possedere i seguenti requisiti:

  1. cittadinanza italiana ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
    oppure
    – essere cittadino non comunitario, in possesso di un diritto di soggiorno o di un diritto di soggiorno permanente, essendo familiare di un cittadino comunitario (art. 38, comma 1, del d.lgs. n. 165/2001);
    – essere cittadino non comunitario con permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo CE (art. 38, comma 3-bis, del d.lgs. n. 165/2001);
    – essere cittadino non comunitario, titolare dello status di rifugiato (art. 38, comma 3-bis, del d.lgs. n. 165/2001);
    – essere cittadino non comunitario, titolare dello status di protezione sussidiaria (art. 38, comma 3-bis, del d.lgs. n. 165/2001);
  2. laurea in medicina e chirurgia

L’abilitazione all’esercizio della professione e l’iscrizione all’albo professionale dovranno essere posseduti entro la data di avvio formale del corso regionale (presumibilmente dicembre 2018), pena la decadenza dalla graduatoria degli idonei.

Domanda e termine di presentazione
I medici interessat
i devono inviare la domanda esclusivamente tramite l’apposita procedura on-line Cmmg, dal 23 giugno 2018 al 23 luglio 2018.

Procedura on line “Cmmg”
Cmmg è la procedura web, utilizzabile dai medici, che consente, collegandosi dal 23 giugno 2018 al 23 luglio 2018, di inserire la domanda di concorso per l’accesso al corso di formazione specifica in Medicina Generale 2018/2021 e avere conferma dell’avvenuta consegna e protocollazione da parte dell’Amministrazione. Il medico può, in ogni momento, accedere nuovamente al sistema per consultare la domanda inserita e, prima del termine ultimo per la presentazione della domanda stessa (23 luglio 2018) anche modificare o integrare la domanda già presentata.

E’ possibile accedere alla proceduraonline Cmmg tramite:

  • Carta sanitaria elettronica o altra Carta nazionale dei Servizi (Cns), attivata.
    Servirà il Pin rilasciato al momento dell’attivazione e il Lettore di “smart card”
  • SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
    SPID è la soluzione che permette di accedere a tutti i servizi online della pubblica amministrazione con un’unica Identità Digitale. L’identità SPID è costituita da una coppia di credenziali (nome utente e password) tramite cui accedere ai servizi da qualsiasi dispositivo: computer, tablet e smartphone.
    Per ricevere le credenziali è possibile farlo accedendo al sito di Spid
    Per ulteriori informazioni su Spid ►►
    Consulta la pagina dedicata su Open Toscana.

 

Prova d’esame
I candidati ammessi al concorso devono sostenere una prova scritta consistente nella soluzione di 100 quesiti a scelta multipla su argomenti di medicina clinica. L’elenco dei candidati ammessi, il luogo e l’ora di convocazione per il giorno della prova concorsuale saranno comunicati con avviso sul Burt e agli Ordini dei Medici della Toscana.

Borse di studio
Al medico ammesso al corso di formazione specifica in medicina generale è corrisposta una borsa di studio prevista dal Ministero della Salute, per un importo lordo annuo complessivo di Euro 11.603,50.

Inizio e attività del corso
Il corso di formazione specifica in Medicina Generale 2018/2021 inizia entro il mese di dicembre 2018, ha durata di tre anni e comporta un impegno dei partecipanti a tempo pieno, con obbligo della frequenza alle attività didattiche teoriche e pratiche.

Il corso si articola in attività didattiche pratiche e attività didattiche teoriche da svolgersi in strutture del servizio sanitario nazionale e/o nell’ambito di uno studio di medicina generale individuati dalla Regione Toscana.

Per tutti i dettagli ulteriori consultare integralmente il bando e i suoi allegati.

Il bando di concorso è stato approvato con decreto dirigenziale n.8789 del 5 giugno 2018:
Allegato A – bando ►►

Gli estremi del bando sono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 49 del 22 giugno 2018 – quarta serie speciale, concorsi ed esami.

Informazioni
Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi, dal lunedì al venerdì, ai seguenti referenti regionali:
Benedetta Pieralli tel. 055.4385222
Alessandro Fantechi tel. 055.4385215
Franco Nardi tel. 055.4385306

 

Organismo emittente: Regione Toscana
facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi