Cineforum Ezechiele – programma delle proiezioni

OTTOBRE 2018: il nuovo programma delle proiezioni di Ezechiele a Lucca

Martedì 9 ottobre 2018 ore 21.30 – Cinema Astra Lucca – Prime visioni
IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO
di Yorgos Lanthimos – Usa/Gb/Irl, 2017– 121’ con Colin Farrell, Nicole Kidman, Raffey Cassidy
Il Sacrificio del cervo sacro, diretto da Yorgos Lanthimos (The Lobster), vede protagonista Steven (Colin Farrell), un famoso chirurgo cardiotoracico. Insieme alla moglie Anna (Nicole Kidman) e ai loro due figli, Kim (Raffey Cassidy) e Bob (Sunny Suljic), vive una vita felice e ricca di soddisfazioni.
Un giorno Steven stringe amicizia con Martin (Barry Keoghan), un sedicenne solitario che ha da poco perso il padre, e decide di prenderlo sotto la sua ala protettrice.
Come in The Lobster, non ci sono “buoni” né innocenti nell’universo di Yorgos Lanthimos, qui alle prese con un passo ambizioso della propria carriera, nel tentativo di far sua l’eredità di Kubrick e Haneke e spingersi oltre.

Mercoledì 10 ottobre 2018 ore 21.30 – Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Claudia Cardinale, 80 anni di una diva
LA RAGAZZA CON LA VALIGIA
di Valerio Zurlini – Italia, 1961– 113’ con Claudia Cardinale, Jacques Perrin, Romolo Valli
Aida è una ballerina dal passato burrascoso. Lorenzo è uno studente serio e di buona famiglia. Nonostante tutto congiuri contro la possibilità di una loro unione, Lorenzo decide di invitare Aida a raggiungerlo a Parma, dove si accolla anche il suo mantenimento. Il professore di matematica di Lorenzo, sacerdote, cerca di impedire la relazione tra i due. Buona sceneggiatura per un film in cui Zurlini indaga l’ambiente provinciale e ci dà uno spaccato pungente e non superficiale di moralismo italiano. Un piccolo capolavoro.

Martedì 16 ottobre 2018 ore 21.30 – Cinema Astra Lucca – Prime visioni
PARIGI A PIEDI NUDI
di Dominique Abel, Fiona Gordon – Francia/Belgio, 2016 – 84’ con Dominique Abel, Fiona Gordon, Emmanuelle Riva
Fiona, una libraia di una piccola cittadina canadese, riceve una lettera di richiesta d’aiuto dalla novantatreenne zia Martha, che vive a Parigi. Fiona si fionda così sul primo volo per la capitale francese prima di scoprire che l’anziana è scomparsa. A seguito di una serie di spettacolari catastrofi, incontra Dom, un senzatetto egoista e seducente che non la lascerà più sola. “Parigi a piedi nudi è un film che smentisce le apparenze. Lo crediamo minimalista ma a torto perché ciascuna immagine dispiega un ventaglio di idee, di invenzioni, di emozioni. Lo crediamo artificioso e costruito con precisione millimetrica ma in realtà diventa ogni volta terreno di gioco dove tutto slitta traboccando libertà, spontaneità e audacia”. (M.Galdolfi, MyMovies)

Giovedì 18 ottobre 2018 ore 21.30 – Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Chiesa di San Francesco Lucca
Evento speciale in memoria di Riccardo Berutto
DIARIO DI UNA DONNA PERDUTA
di Georg W. Pabst – Germania, 1929 – 90’ con Louise Brooks, Joseph Rovensky
In collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Associazione Domenico di Lorenzo
Thymiane, figlia di un farmacista, è violentata dall’assistente del padre e resa incinta. Il bambino nasce ma muore quasi subito. Thymiane viene rinchiusa in una casa di correzione, da cui evade per lavorare in un bordello. Qui conosce un giovane ma dopo la morte di quest’ultimo ne sposa lo zio, diventando una signora per bene. Melodramma sulla complessa carriera di una ragazza che passa attraverso l’inferno della prostituzione per giungere ai fasti della società borghese: il regista Pabst sarcasticamente dipinge i crimini e misfatti di una società in disfacimento, avvalendosi del fascino morboso della bella e dotata Louise Brooks. Un capolavoro del cinema muto che vi proponiamo, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Associazione Domenico di Lorenzo, nel ricordo dell’amico Riccardo Berutto.

Martedì 23 ottobre 2018 ore 21.30 – Cinema Astra Lucca – Prime visioni
DON’T WORRY
di Gus Van Sant – Usa, 2018 – 113’ con Joaquin Phoenix, Rooney Mara
Gus Van Sant celebra con Don’t Worry uno dei talenti della sua città, Portland: John Callahan, disegnatore umoristico affilato e politicamente scorretto, alcolizzato a vent’anni, quadriplegico dopo un incidente automobilistico, disintossicato grazie bizzarro guru ricco e gay. Biopic umano e ironico, costruito attraverso un intreccio impeccabile e stringato di flashback, sorretto da Joaquim Phoenix dolente e distratto, Jack Black sbronzo e “rovinato” e un quasi irriconoscibile Jonah Hill, nella parte del soave guru. I suoi duetti con Phoenix sono irresistibili, come le corse sfrenate di Callahan in sedia a rotelle per le strade di Portland. (Emanuela Martini, Film Tv)

Mercoledì 24 ottobre 2018 ore 21.30 – Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Claudia Cardinale, 80 anni di una diva
LA VIACCIA
di Mauro Bolognini – Italia, 1961– 103’ con Jean-Paul Belmondo, Claudia Cardinale, Romolo Valli
Amerigo, figlio di Stefano, si reca a Firenze a lavorare nella bottega dello zio Nando. In una casa d’appuntamento conosce e si innamora di Bianca. Per racimolare i soldi necessari per continuare a vederla, Amerigo non si fa scrupolo di rubare soldi allo zio.
Bolognini trae ispirazione dal romanzo di Mario Pratesi. Il film ottenne due Nastri d’argento nel 1962. Uno degli esiti più raffinati del suo talento di illustratore, superba Claudia Cardinale.

Martedì 30 ottobre 2018 ore 21.30 – Cinema Astra Lucca – Prime visioni
A QUIET PASSION
di Terence Davies – Gb, 2017– 125’ con Cynthia Nixon, Emma Bell, Rose Williams
Emily Dickinson, poetessa. Tra le più grandi di sempre. Donna del New England puritano di metà Ottocento; spirito libero e indipendente; figlia devota di genitori osservanti e inflessibili; animo gentile condannato all’infelicità da un’intransigenza morale al limite dell’autolesionismo; artista reclusa liberata dalla poesia. Terence Davies ne racconta la vita dalla giovinezza alla morte, cercando di replicare la semplicità della sua scrittura con una messa in scena rigorosa. (…) Poi ci sono i versi, che Davies usa con parsimonia: frammenti di letterarietà, in un film che usa il cinema, con la sua lingua piana e complessa, per illustrare l’invisibile bellezza di una donna che scelse di nascondersi al mondo, regalandogli però la sua anima. (Roberto Manassero, Film TV)

 

OTTOBRE 2018: il nuovo programma delle proiezioni di Ezechiele a Capannori

Domenica 7 ottobre 2018 ore 20.00 – Cinema Artè Capannori
Il cinema ritrovato
TORO SCATENATO (RAGING BULL)
di Martin Scorsese – Usa, 1980 – 129’ con Robert De Niro, Joe Pesci, Cathy Moriarty
Edizione restaurata in originale con sottotitoli. Proiezione in collaborazione con la Cineteca di Bologna
Quando un pugile si allena allo specchio, tirando e schivando con la sua immagine riflessa, si dice che sta “boxando con l’ombra”. L’espressione è così bella che ci porta inevitabilmente a vedervi impresse allusioni metaforiche: anche se sul ring ci si scazzotta in due, il pugile è sempre solo con se stesso, lui e il proprio lato oscuro. La figura epica e turbolenta di Jake LaMotta porta, sul proprio corpo martoriato, decenni di cinema sulla boxe, distillando alla perfezione la vena ostinata e disperata dei suoi protagonisti. «Il tema del film è la sopravvivenza», dice Scorsese. Premio Oscar a De Niro.

Sabato 13 ottobre 2018 ore 19.30 – Domenica 14 ottobre 2018 ore 21.30 – Lunedì 15 ottobre 2018 ore 21.00 – Cinema Artè Capannori
Prime visioni
SULLA MIA PELLE
di Alessio Cremonini – Italia, 2018 – 100’ con Alessandro Borghi, Jasmine Trinca

Sulla mia pelle, atteso film di apertura della sezione Orizzonti a Venezia75, ripercorre come noto gli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi, dall’arresto alla morte per le percosse subite. Una vicenda tragica che dopo nove anni non ha ancora avuto una risposta definitiva sebbene vi siano state sentenze e ribaltamenti delle stesse in un continuo gioco di verità, occultamenti, ammissioni e reticenze.

Sabato 13 ottobre 2018 ore 21.15 – Domenica 14 ottobre 2018 ore 19.00 – Cinema Artè Capannori
Prime visioni
MARY SHELLEY
di Haifaa Al Mansour – Usa/Gb/Lussemburgo, 2017 – 120’ con Elle Fanning, Maisie Williams, Tom Sturridge
La storia di Mary Wollstonecraft Godwin (Elle Fanning), autrice di uno dei più famosi romanzi gotici del mondo, Frankenstein, e della sua relazione ardente e tempestosa con il poeta romantico Percy Bysshe Shelley (Douglas Booth). A soli 18 anni, Mary è costretta a sfidare i tanti preconcetti contro l’emancipazione femminile, a proteggere il suo lavoro di scrittrice e a forgiare la propria identità.

Sabato 20 ottobre 2018 ore 19.45 22.00 – Domenica 21 ottobre 2018 ore 20.30 – Lunedì 22 ottobre 2018 ore 21.00
Cinema Artè Capannori
Prime visioni
UN AFFARE DI FAMIGLIA
di Hirokazu Kore-eda – Giappone, 2018 – 121’ con Sôsuke Ikematsu, Sakura Andō, Mayu Matsuoka
Sceneggiatura: Hirokazu Kore-eda, Fotografia: Ryūto Kondō, Montaggio: Hirokazu Kore-eda, Musica: Haruomi Hosono
Produzione: Aoi Promotion, Fuji Television Network, GAGA Distribuzione: Bim Distribuzione
Palma d’Oro al Festival di Cannes come miglior film

Dopo uno dei loro furti, Osamu e suo figlio si imbattono in una ragazzina abbandonata nel freddo. Dapprima riluttante ad accoglierla, la moglie di Osamu accetta ad occuparsi di lei. Benché la famiglia sia così povera da riuscire a malapena a sopravvivere, sembrano vivere felici, finché un incidente imprevisto porta alla luce segreti nascosti che mettono alla prova i legami che li uniscono.

 

Fonte: http://cineforumezechiele.com/

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi