Cineforum Ezechiele – programma delle proiezioni

Prende il via martedì 20 settembre, al cinema Astra, la ventiquattresima stagione del Cineforum Ezechiele 25,17. Come già negli anni passati la nostra programmazione sarà caratterizzata da un mix tra prime visioni di qualità e classici restaurati con la consolidata collaborazione con la Cineteca di Bologna.

In questo primo programma prosegue la retrospettiva dedicata a Pasolini nel centenario della nascita, con Porcile e Il decameron, e due grandi classici di registi quali Hitchcock – con l’imperdibile Psyco – e David Cronenberg con Videodrome. Completa l’offerta di classici un evento unico e straordinario quale la proiezione di Napoleon di Abel Gance, accompagnato con la musica d’organo dal vivo nella Chiesa di San Francesco. Le prime visioni del mese sono il palestinese 200 metri ed il giapponese Love Life, che ha ben impressionato alla Mostra del Cinema di Venezia. Vi ricordiamo che tutti i nostri film sono in lingua originale con sottotitoli e che per accedere alle proiezioni è necessaria la sottoscrizione della tessera dell’associazione. Buona visione!

Martedì 20 settembre 2022 ore 21.00
Cinema Astra – Il cinema ritrovato
VIDEODROME
di David Cronenberg – Canada, 1983 – 87’
con James Woods, Sonja Smits
Versione originale con sottotitoli

Max Renn è il proprietario di Civic TV, un canale televisivo che trasmette quotidianamente immagini esplicite di sesso e violenza. La scoperta di un segnale pirata (Videodrome) che trasmette sequenze di tortura estrema lo trascinerà in un vortice delirante al confine fra realtà e allucinazione
Videodrome è a tutti gli effetti il ‘manifesto’ del cinema di Cronenberg: un film paradigmatico, pluristratificato e scioccante. Sconvolgente come un’allucinazione, lucido e denso come un saggio teorico sul mondo mass-mediale in cui ci è dato di vivere. Raramente il cinema ha portato così in profondità la riflessione su se stesso, sul proprio senso, sul suo rapporto con gli altri media e con il corpo degli spettatori.

Martedì 4 ottobre 2022 ore 21.00
Cinema Astra – Prime visioni
200 METRI
di Ameen Nayfeh – Palestina/Giordania, 2020 – 86′
con Ali Suliman, Anna Unterberger
Versione originale con sottotitoli

Due coniugi palestinesi vivono in due case separate, distanti soli 200 metri ma divise dalla barriere di separazione, poichè lui non vuole richiedere un documento di identità alle autorità israeliane.
Un giorno uno dei figli ha un incidente e Mustafa dovrà intraprendere un’odissea per raggiungere la famiglia. 200 metri si fonda su elementi di forte impatto, emotivo e sociale, e si snoda con passaggi di lettura così comprensibile da renderlo un racconto allegorico ed esemplare, fruibile a tutte le latitudini e capace di offrire – specialmente al pubblico occidentale – un’altra chiave d’accesso alla tragedia quotidiana del popolo palestinese.

Martedì 11 ottobre 2022 ore 21.00
Cinema Astra – Il cinema ritrovato
PSYCO
di Alfred Hitchcock – Usa, 1960 – 109′
con Anthony Perkins, Janet Leigh, Vera Miles
Versione originale con sottotitoli

Una bella impiegata ruba quarantamila dollari e fugge. Cambia la macchina, si trova nel mezzo di un temporale e decide di passare la notte in un motel, gestito dall’ambiguo e inquietante Norman Bates.
“Ho sempre pensato che sullo schermo bisogna mostrare il minimo per ottenere il massimo sul pubblico. A volte è necessario mostrare un po’ di violenza, ma soltanto se vi è una forte motivazione. Per esempio, in Psycho è presente questo assassinio impressionistico in una doccia […]. Ora, una volta mostrata quella scena, ho instillato nelle menti degli spettatori un’apprensione riguardo l’esistenza di un assassino in modo che, col procedere del film, ho potuto ridurre e praticamente eliminare l’ulteriore violenza perché desideravo che la minaccia fosse soltanto percepita”. (Alfred Hitchcock)

Martedì 18 ottobre 2022 ore 19.00
Cinema Astra – Pasolini 100
PORCILE
di Pier Paolo Pasolini – Italia, 1969 – 98′
con Pierre Clémenti, Franco Citti

Due storie ambientate in epoche diverse – un passato indefinito e il 1967 – e in spazi emblematici – una zona vulcanica e una villa neoclassica in Germania – tracciano un crudele apologo sul presente. Nella prima, ‘barbarica’ e quasi muta, un giovane cannibale fa proseliti e sfida legge e morale; nella seconda, un potente industriale tedesco accetta la fusione con un concorrente, ex nazista. Ma il suo rampollo cela uno scandaloso segreto.
“So io quello che ho dato di me per fare Porcile: un film povero, girato in un mese, con una cifra irrisoria. È stato meraviglioso, si capisce. Perché l’esprimersi – anche attraverso i disagi più angosciosi – è sempre meraviglioso. (..) Ecco, ora il film è finito, è alle mie spalle. Lo considero il più riuscito dei miei film, almeno esteriormente, se il mio atteggiamento verso cose e casi tanto brucianti non aveva potuto essere che contemplativo”. (Pier Paolo Pasolini, 1969)

Martedì 18 ottobre 2022 ore 21.15
Cinema Astra – Prime visioni
LOVE LIFE
di Kōji Fukada – Giappone, 2022 – 123′
con Fumino Kimura, Kento Nagayama
Versione originale con sottotitoli

Taeko è sposata a Jiro, la coppia vive serenamente insieme a Keita, il figlio che lei ha avuto da un precedente matrimonio. Una tragedia riporta nella sua vita l’ex marito che aveva abbandonato lei e il bambino, scegliendo di perdersi, fuori dalla società e dai legami.
“Fukada accompagna per mano lo spettatore in una storia che appassiona e commuove grazie alla sua capacità di unire leggerezza e dramma, che si alternano o si mescolano senza soluzione di continuità. Lo fa con la grazia del tocco di una scrittura sempre misurata ed equilibrata, con il rigore formale di una messa in quadro geometrica, pulita e mai invasiva, ma sopratutto con un’attenzione costante e un amore per i personaggi principali e secondari”. (Cinematographe.it)

Martedì 25 ottobre 2022
ore 19.00 prima parte
ore 21.30 seconda parte
Chiesa di San Francesco – Lucca
NAPOLEON
di Abel Gance – Francia, 1927 – 180′
Accompagnamento con organo dal vivo – Ingresso gratuito

Evento in memoria di Riccardo Berutto in collaborazione con Associazione Domenico di Lorenzo, Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca
Napoleon, di Abel Gance (1927) è certamente il più noto film napoleonico ed è, a giusto titolo, entrato nella leggenda della cinematografia mondiale. Girato in Francia negli anni dal 1925 al 1927 dal regista Abel
Gance e interpretato da Albert Dieudonné, il film segna una tappa importante nello sviluppo tecnico dell’arte cinematografica che solo due anni più tardi raggiungerà la maturità con l’avvento del cinema
sonoro. Il film, che doveva essere la prima parte di un progetto più ambizioso sulla vita di Napoleone, che prevedeva ben 6 lungometraggi, è una delle più mastodontiche produzioni del cinema muto e una pietra
miliare del linguaggio cinematografico avendo sperimentato per primo tecniche filmiche che diventeranno prassi comune molti anni più tardi (arditi movimenti di macchina, montaggio sperimentale, il colore e
addirittura una forma avveniristica di cinema panoramico).

Mercoledì 2 novembre 2022 ore 21.00
Cinema Astra – Pasolini 100
IL DECAMERON
di Pier Paolo Pasolini – Italia, 1971 – 110′
con Ninetto Davoli, Franco Citti

Contro un presente di conformismo e massificazione che gli ispirava disgusto, Pasolini reagì rievocando il mito di un passato popolare, dominato dalla carnalità e da un eros incorrotto. Per il primo film della Trilogia della vita, si ispirò a nove racconti di Boccaccio, calandoli a Napoli e privilegiando i temi dell’erotismo, della morte e dell’inganno. L’umorismo beffardo e verace che percorre il film come un esorcismo, non cancella, infatti, una tinta ferale che si insinua nel tessuto delle storie, sempre dominate dalla densità materica di ambienti, oggetti e corpi.

Note: L’ingresso è riservato ai soci che hanno sottoscritto la tessera 2022

Biglietto di ingresso: 6 euro
Nelle serate con due film in programma il biglietto per accedere ad entrambi i film ha un costo di 8 euro

Sito: cineforumezechiele.com

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi