Cineforum Ezechiele – In sala e on line 2022

Continuano le proiezioni al cinema Astra il martedi

Cinema in sala

Martedì 12 aprile 2022 ore 19.00
Cinema Astra – Il cinema ritrovato/Pasolini 100
IL VANGELO SECONDO MATTEO

di Pier Paolo Pasolini – Italia, 1964 – 137′
La vita del Cristo secondo uno dei tre evangelisti sinottici da cui, però, sono stati espunti tutti i passi escatologici e la maggior parte dei miracoli. È un film laico, rivolto a mettere in luce l’umanità più che la divinità di un Gesù severo, pugnace, medievale, carico di tristezza e di solitudine. Quando il regista riesce a far coincidere il testo di Matteo con l’autobiografia, la passione con l’ideologia, è il film di un poeta. Con il suo sincretismo formale, i riferimenti pittorici, la scabra luminosità, il richiamo a un Terzo Mondo che non è più solo preistoria, raggiunge una forte tonalità epica e religiosa.

Martedì 12 aprile 2022 ore 21.30
Cinema Astra – Prime visioni
LA CROCIATA

di Louis Garrel – Francia, 2021 – 67′ con Laetitia Casta, Joseph Engel, Louis Garrel (v.o. con sottotitoli)
Abel, Marianne e il figlio tredicenne Joseph vivono insieme a Parigi. La loro esistenza quotidiana viene sconvolta il giorno in cui scoprono che Joseph, a loro insaputa, ha venduto alcuni oggetti di valore prelevati dalla casa per finanziare un misterioso progetto ecologico. Garrel gira una commedia onirica e fiabesca veloce e agile, per ritmo, stile e durata, che mira a scuotere gli adulti dimostrando come i ragazzini siano capaci di passare all’atto senza timori e temporeggiamenti.

Martedì 19 aprile 2022 ore 21.00
Cinema Astra – Prime visioni
REFLECTION
di Valentyn Vasyanovych – Ucraina, 2021 – 125′ con Roman Lutskyi, Andriy Rymaruk
Partito volontario per la guerra nel Donbass, il chirurgo di Kiev Serhiy finisce per errore nelle mani delle forze militari russe e viene fatto prigioniero. Tenuto in vita per le sue competenze mediche, l’uomo assiste impotente a scene di tortura e violenza inaudita, aiutando i suoi carcerieri a smaltire i cadaveri degli altri prigionieri torturati. Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, il nuovo film di Vasyanovych è una cruda riflessione sulla guerra nell’Ucraina orientale (poi dilagata in tutto il paese con la recente invasione russa) e sul rapporto fra normalità e orrore nella società contemporanea, tra la comodità della vita borghese e la violenza inaudita del fronte.

Martedì 26 aprile 2022 ore 19.00
Cinema Astra – Pasolini 100
COMIZI D’AMORE
di Pier Paolo Pasolini – Italia, 1964 – 93′ con Giuseppe Ungaretti
Pasolini percorre l’Italia dal Sud al Nord, interrogando ogni classe e tipologia d’italiano su un argomento (all’epoca) tabù quale la sfera sessuale. Pungolati, sollecitati e provocati da un intervistatore mai neutrale, uomini e donne di tutte le età rispondono restituendo l’immagine di un’Italia intrisa di pregiudizi e repressioni, talvolta gretta e oscurantista, talvolta ansiosa di un’emancipazione ancora lontana.

Martedì 26 aprile 2022 ore 21.00
Cinema Astra – Prime visioni
IL MALE NON ESISTE
di Mohammad Rasoulof – Iran, 2020 – 150′ con Ehsan Mirhosseini, Kaveh Ahangar
v.o. con sottotitoli – Orso d’Oro Berlino 2020
Il cinema iraniano continua a sorprendere e regalarci capolavori. In questo caso, almeno per il primo episodio si può parlare tranquillamente di vera arte cinematografica, da far studiare nelle scuole (non solo di regia). Con uno sguardo lucido, morale, profondamente umanista il regista ci regala quattro storie che ruotano intorno alla pena di morte, barbarie su cui si regge una società che vive all’occidentale, dove c’è chi preferisce chiudere gli occhi, ma anche chi è capace di dire no, costi quel che costi. Non si pensi, però, a un film di denuncia convenzionalmente impegnato: è molto di più, è una sorta di specchio per gli spettatori chiamati a fare i conti con il Male che sta dentro ognuno di noi, più che con le storture del potere contro cui è tanto facile indignarsi. Una lezione di cinema e di vita imperdibile.

Martedì 3 maggio 2022 ore 21.00
Cinema Astra – Prime visioni
BOSNIA EXPRESS
di Massimo D’orzi – Italia, 2021 – 70′
Il regista sarà in sala per presentare il film
Bosnia Erzegovina. Le diversità sono molteplici in questa zona del pianeta e la tensione qui ha un potenziale distruttivo. Non sempre. Talvolta può avere una forza creativa, può essere perciò l’una e l’altra cosa. Bosnia Express è un film documentario – una chiave di lettura storica – che affronta una dimensione di carattere globale in quanto la storia dei Balcani è storia europea. Il film assume di volta in volta la forma di un diario intimo alternando rappresentazione, racconto e metafora, fra tragedia, ironia e poesia legate insieme da un filo sottilissimo.

Martedì 10 maggio 2022 ore 19.00
Cinema Astra – Pasolini 100
EDIPO RE
di Pier Paolo Pasolini – Italia, 1967 – 104′ con Franco Citti, Silvana Mangano, Alida Valli, Carmelo Bene
La tragedia di Sofocle viene reinventata da Pasolini alla luce di Freud, in chiave scopertamente autobiografica. È il più riuscito dei tre film che il regista dedica al mito greco (gli altri sono Medea e Appunti per un’Orestiade africana), dallo stile impeccabile reso ancora più convincente dall’apporto del geniale Danilo Donati ai costumi, con cui viene evocata la storia di Edipo in una dimensione barbarica e allucinata. I paesaggi desertici del Marocco servono a raffigurare il mito, mentre il prologo e l’epilogo sono ambientati al nostro tempo, rispettivamente nel Friuli tanto amato da Pasolini e nello scenario atemporale di Bologna e Milano.

Martedì 10 maggio 2022 ore 21.15
Cinema Astra – Prime visioni
FLEE
di Jonas Poher Rasmussen – Danimarca, 2021 – 93′
v.o. con sottotitoli – In collaborazione con Amnesty International
Amin ha 36 anni, vive in Danimarca, è un affermato docente universitario e sta per sposarsi con il suo compagno. Ma, proprio poco prima delle nozze, il passato torna a fargli visita, facendogli ripercorrere gli anni della sua gioventù, quando dall’Afghanistan arrivò in nord Europa dopo un lungo viaggio, con la speranza di chiedere asilo. Flee è il racconto di una fuga che si trasforma in un inno alla vita e alla libertà, un percorso umano intessuto di sfide e gioia contagiosa, una cronaca veritiera e poetica della ricerca della felicità, che apprendiamo dalla viva voce del protagonista.

Martedì 17 maggio 2022 ore 21.00
Cinema Astra – Pasolini 100
UCCELLACCI UCCELLINI
di Pier Paolo Pasolini – Italia, 1966 – 89′ con Totò, Ninetto Davoli
Il viaggio picaresco di un padre e un figlio (la splendida, inattesa coppia Totò-Ninetto Davoli), accompagnati da un corvo parlante, lungo le strade dell’Italia del boom economico e della Nuova Preistoria, ma anche nel Medioevo francescano. Incontrano artisti girovaghi bidonisti, ingegneri padronali, miseri contadini, fiorenti prostitute e dantisti-dentisti. Pasolini racconta la crisi dell’ideologia marxista in chiave fiabesca e valorizza l’aggressività e la dolcezza lunare della maschera di Totò.

Martedì 24 maggio 2022 ore 19.00
Cinema Astra – Il cinema ritrovato
IL SERVO
di Joseph Losey – GB, 1963 – 115′ con Dirk Bogarde, Sarah Miles
v.o. con sottotitoli
Dal romanzo di Robin Maugham, il primo capitolo della collaborazione tra Losey e Harold Pinter. Un duello psicologico servo-padrone allestito con abbondanza di grandangoli e profondità di campo. L’universo della casa-prigione, dove il servo “divora” il suo padrone, è stato paragonato all’“inferno” di Sartre. Le persone tendono a schiavizzarsi a vicenda trasformando il prossimo in un oggetto di loro proprietà. L’amore e la sessualità diventano strumenti di potere. L’interpretazione di Bogarde fu la grande svolta della carriera ed è ancora oggi uno dei suoi ruoli più emozionanti e inquietanti

Martedì 24 maggio 2022 ore 21.15
Cinema Astra – Prime visioni
TRA DUE MONDI
di Emmanuel Carrère – Francia, 2021 – 106′ con Juliette Binoche, Hélène Lambert
v.o. con sottotitoli
Una scrittrice si infiltra per mesi tra le donne delle pulizie del ferryboat che attraversa la Manica, donne costrette spesso a lavorare in condizioni disumane e al di fuori di ogni regola. Lo scrittore e regista Emmanuel Carrère trae la sceneggiatura dal racconto autobiografico della giornalista Florence Aubenas e realizza un’opera sentita che affronta temi di grande attualità: la disoccupazione, la crisi economica, l’assenza di servizi sociali adeguati, il precariato, lo sfruttamento nei luoghi di lavoro.

Note: L’ingresso è riservato ai soci che hanno sottoscritto la tessera 2022

Ingresso condizionato al possesso del c.d. Super Greenpass e all’utilizzo di mascherina del tipo FFP2

Biglietto di ingresso: 6 euro
Nelle serate con due film in programma il biglietto per accedere ad entrambi i film ha un costo di 8 euro


ONLINE

il Cineforum online funziona come sempre. I film selezionati si possono vedere su Raiplay o su altre piattaforme di streaming online. Ne discuteremo poi insieme su Google Meet il giorno indicato.
La partecipazione è gratuita, basta iscriversi per ricevere il link per il collegamento poche ore prima dell’inizio del cineforum.

Mercoledì 27 aprile 2022
Carosello napoletano
1954 Italia Musicale 119 min
Cantastorie e famiglia fanno da filo rosso musicale al racconto del folclore e della cultura napoletana. Musical nostrano divenuto un classico del genere, con una sfavillante Sophia Loren.
Regia: Ettore Giannini
Interpreti: Paolo Stoppa, Clelia Matania, Sophia Loren, Giacomo Rondinella, Dolores Palumbo
visibile su RaiPlay

Per partecipare al cineforum online basta prenotarsi  a → **questo link**.
Poche ore prima dell’inizio della discussione, arriverà via email il collegamento a Google Meet.

Il cineforum online continua anche nelle prossime settimane.

– 4 maggio, King Kong, visibile su RaiPlay
– 11 maggio, Il gatto a nove code di Dario Argento, visibile su RaiPlay
– 18 maggio, L’illusionista di Sylvain Chomet, visibile su RaiPlay
– 25 maggio, Cléo dalle 5 alle 7 di Agnès Varda, visibile su RaiPlay 

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi