Cineforum Ezechiele – programma delle proiezioni

Ottobre 2019 : il programma di Ezechiele

 

Riprendono le proiezioni del Cineforum Ezechiele 25,17 con una importante novità.
A partire da ottobre tutti nostri film, salvo diversa indicazione, avranno inizio alle ore 21.00.
Pertanto le sale (Cinema Astra e Audiotorium della Fondazione BML) e le biglietterie saranno aperte a partire dalle ore 20.30.

In apertura di questo primo programma della stagione trovate Easy Rider, primo appuntamento con Il cinema ritrovato in collaborazione con la Cineteca di Bologna.
Le prime visioni del mese di ottobre raccolgono le ultime opere di autori importanti quali Wajida con Powidoki – Il ritratto negato, Wim Wenders con Submergence, Fatih Akin con Il mostro di St. Pauli e Park Chan-Wook con Mademoiselle.
Completa le prime visioni l’opera prima del fumettista Igort, 5 è il numero perfetto cui si collega la retrospettiva del mese dedicata al cinema derivato dalle graphic novels. Tra i molti titoli interessanti ne abbiamo scelti tre: Ghost World, Era mio padre e From Hell – La vera storia di Jack lo squartatore.

Infine una bella collaborazione, quella con il Centro Donna nei vent’anni dalla costituzione, con una giornata dedicata all’Africa e al cinema al femminile. Sarà presente Annamaria Gallone, regista e direttrice del Festival del Cinema Africano, d’Asia e d’America Latina di Milano, che presenterà il suo film Mariscica fu la prima.

Cinema Astra

Martedì 1 ottobre 2019 ore 19.00
Cinema Astra – Il cinema ritrovato
EASY RIDER
di Dennis Hopper – Usa, 1969 – 94’
con Peter Fonda, Dennis Hopper

Martedì 1 ottobre 2019 ore 21.00
Cinema Astra – Prime visioni
POWIDOKI – IL RITRATTO NEGATO
di Andrzej Wajda – Polonia, 2016 – 98’
con Boguslaw Linda, Aleksandra Justa

Martedì 8 ottobre 2019 ore 21.00
Cinema Astra – Prime visioni
5 È IL NUMERO PERFETTO
di Igort – Italia, 2019 – 100’
con Toni Servillo, Valeria Golino, Carlo Buccirosso

Martedì 15 ottobre 2019 ore 21.00
Cinema Astra – Prime visioni
SUBMERGENCE
di Wim Wenders – Germania/Usa, 2018 – 112’
con James McAvoy, Alicia Vikander

Martedì 22 ottobre 2019 ore 21.00
Cinema Astra – Prime visioni
IL MOSTRO DI ST. PAULI
di Fatih Akin – Germania, 2019 – 115’
con Jonas Dassler, Marc Hosemann

Martedì 29 ottobre 2019 ore 21.00
Cinema Astra – Prime visioni
MADEMOISELLE
di Park Chan-wook – Corea del Sud, 2016 – 139’
con Kim Min-Hee, Kim Tae-ri

 

Auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca

Mercoledì 2 ottobre 2019 ore 21.00
Cinema africano – Uno sguardo al femminile
MARISCICA FU LA PRIMA
di Annamaria Gallone – Italia, 2010 – 90’
La regista sarà presente in sala

Mercoledì 9 ottobre 2019 ore 21.00
Graphic Novel & Cinema
GHOST WORLD
di Terry Zwigoff – Usa, 2001 – 111’
con Thora Birch, Scarlett Johansson

Mercoledì 16 ottobre 2019 ore 21.00
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Graphic Novel & Cinema
ROAD TO PERDITION (ERA MIO PADRE)
di Sam Mendes – Usa, 2002 – 117’
con Tom Hanks, Paul Newman, Daniel Craig

Mercoledì 23 ottobre 2019 ore 21.00
Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca
Graphic Novel & Cinema
FROM HELL (LA VERA STORIA DI JACK LO SQUARTATORE)
di Albert e Allen Hughes – Usa, 2001 – 137’
con Johnny Depp, Heather Graham, Robbie Coltrane

Capannori al Cinema Artè.

Sabato 28 settembre 2019 ore 20.00 e 22.00
Domenica 29 settembre 2019 ore 20.00
Lunedì 30 settembre 2019 ore 21.00
Cinema Artè Capannori – Prime visioni
MIO FRATELLO RINCORRE I DINOSAURI
di Stefano Cipani – Italia, 2019 – 101’
con Francesco Gheghi, Lorenzo Sisto, Alessandro Gassmann, Isabella Ragonese
Jack fin da piccolo ha creduto alla tenera bugia che i suoi genitori gli hanno raccontato, ovvero che Gio, suo fratello, fosse un bambino “speciale”, dotato di incredibili superpoteri, come un eroe dei fumetti. Con il passare del tempo Gio, affetto dalla sindrome di Down, per suo fratello diventa un segreto da non svelare. Con questo sentimento nel cuore, trascorre il tempo delle scuole medie. Quando Jack conosce il primo amore, Arianna, la presenza di Gio, con i suoi bizzarri e imprevedibili comportamenti, diventa per lui un fardello tanto pesante da arrivare a negare ad Arianna e ai nuovi amici del liceo l’esistenza di Gio. Ma non si può pretendere di essere amati da qualcuno per come si è, se non si è in grado per primi di amare gli altri accettandone i difetti. Sarà proprio questo l’insegnamento che Jack riceverà da suo fratello grazie a quel suo originale punto di vista sul mondo e quando riuscirà a farsi travolgere dalla vitalità di Gio comincerà a pensare che forse è davvero un supereroe..

 

Fonte: http://cineforumezechiele.com/

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi