Lillero – Il Vero Mercato del Baratto

Domenica 31 Marzo alle ore 15 ci sarà l’inaugurazione di Lillero: il primo negozio di Baratto

“Il vero mercato del baratto è improntato a creare un ciclo virtuoso volto a far risparmiare le persone e a produrre meno rifiuti, oltre che a sensibilizzare la comunità su questi temi. Si tratta quindi di una iniziativa con finalità importanti – afferma l’assessore alle politiche giovanili Lia Miccichè-, che ha ancora più valore perché è ideata e realizzata dai giovani e quindi rappresenta anche un veicolo di informazione e sensibilizzazione sulle buone pratiche e sugli stili di vita sempre più sostenibili. Un concreto esempio di economia circolare, il modello che pone al centro la sostenibilità del sistema, con l’obiettivo di eliminare i prodotti di scarto e riutilizzare costantemente le materie, sul quale la nostra amministrazione sta lavorando da tempo promuovendo varie iniziative”.

Come funziona:
“Senza lilleri non si lallera!” dice un proverbio, in Toscana. Per questo è stato  creato il “Lillero” una moneta alternativa con cui si lallera eccome.

Guadagnarla è semplice: basta portare nel negozio gli oggetti che si hanno in casa ma non si usano più.
A ciascuno di questi viene attribuito un valore in Lilleri, che corrisponde al prezzo che comparirà sul cartellino dell’oggetto una volta che è esposto tra gli scaffali del negozio. Lo stesso valore in Lilleri è inoltre immediatamente corrisposto al donatore, che ha così la possibilità di scegliere ciò che gli serve, o semplicemente piace, tra le cose portate dagli altri. Libri, musica, vestiario, oggetti per la casa, giochi … non ci sono limiti a ciò che può essere portato, l’importante è che sia in buono stato.

Dove: via Traversa di Parezzana, numero 1, Parezzana, Capannori

Per informazioni: pagina facebook

 

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi