Webinar gratuito lavorare in germania

Brandenburger Tor, Angela, Made in Germany, Borussia Dortmund, Foresta Nera, Oktoberfest: sono parole diventate parte della cultura universale. Il tedesco è oggi una lingua che può fare la differenza nella ricerca del lavoro in Italia ma anche in Europa. Sono motivi più che sufficienti per vedere nella Germania il luogo ideale per formazione e lavoro, da dove si torna a casa con un bagaglio personale e professionale più ricco di prima.

Non solo le multinazionali ma anche le piccole e medie imprese cercano personale dall’estero, consce del fatto che in un’economia globale anche i collaboratori saranno sempre più “globali”.
Attualmente sono oltre 500.000 i posti di lavoro liberi, principalmente per personale qualificato: dal personale sanitario a quello dell’artigianato (p.e. elettricista, muratore), dall’ingegneria all’alberghiero, dal camionista al personale import-export.

Nessun altro Paese europeo vede una presenza italiana così forte come la Germania. Oltre 700.000 vivono in modo permanente in terra tedesca mentre ogni anno migliaia di persone arrivano per studiare la lingua, per frequentare l’università, per fare un tirocinio oppure per lavorare.

Berlino, Monaco ed Amburgo sono tra le città europee che determinano le nuove tendenze: nella cultura, nel tempo libero, nella qualità della vita, nell’innovazione e nell’organizzazione del lavoro.
Bernd Faas spiega durante la conferenza il mercato del lavoro tedesco e del Vogtland, i canali di ricerca, i requisiti necessari e le modalità’ di candidatura permettendo ai partecipanti di individuare i propri obiettivi personali e la loro concreta possibilità di realizzazione.

Quando: ore 18:00 11 novembre 2020

Fonte: sito eurocultura          Vai modulo di iscrizione

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi