Vivi il Serchio! Festival del Fiume

Tutto è connesso. Diversità tra natura, persone e culture”. È il titolo scelto per la 3^ edizione della manifestazione “Vivi il Serchio! Festival del Fiume“.
Presso la fattoria didattica Riva degli Albogatti e negli spazi del parco fluviale, si tengono numerose iniziative di carattere ambientale, incontri, mostre laboratori, musica, degustazioni e intrattenimenti per sviluppare attraverso l’immagine del fiume come metafora delle esperienze di vita che scorrendo mutano e si trasformano, un pensiero che sa fluire oltre il proprio tempo per plasmare il futuro come innovazione e visione, esplorando l’enorme patrimonio paesaggistico che il fiume Serchio offre.

In programma:

domenica 6 giugno

mattina – Non seminare i rifiuti, semina un fiore – pulizia partecipata del parco a cura di Plastic Free
pomeriggio – Nature un’arte – laboratorio di creazione e creatività con Carlo Delli, fotografo e scrittore.

venerdì 11 giugno
pomeriggio – I Parchi fluviali: luoghi per la biodiversità e il benessere delle comunità. Come gestirli? Esperienze a confronto – convegno
sera – Luci nella notte, a spasso con le lucciole, ovvero non è tutto oro ciò che luccica -Ppasseggiata in notturna guidata da Roberto Canovai del DISAAA UNIPI

sabato 12 giugno
mattina – A ruota libera! – biciclettata per l’ambiente
pomeriggio – ciclofficina per manutenzione della bicicletta e piccole riparazioni.
Cicloturismo e territorio – Conversazione su cicloturismo e piste ciclabili, un’opportunità per il Serchio.

domenica 13 giugno
mattina – Alla scoperta delle vagabonde – passeggiata botanica con Stefano Benvenuti del DISAAA UNIPI;
pomeriggio – Erbi in pentola – show cooking con Elena Pardini, Slow Food. Impariamo a cucinare insieme le erbe spontanee per riscoprire sapori dimenticati.

venerdì 18 giugno
pomeriggio – convegno “IN-HABIT: Lucca la prima città in Europa con una politica per gli animali”. Intervento divulgativo con Marcella Niccolini istruttrice ENCI.

sabato 19 giugno
“Il giro nel mondo in un giorno. Viaggiare incontrandosi” a cura di Caritas Diocesana
mattina – esposizione della mostra fotografica “Questa non è…” di Matteo Fenili e degustazione coi prodotti dell’AA Calafata
pomeriggio – show-cooking dal mondo, incontri con viaggiatori sulle due ruote e degustazioni coi prodotti dell’AA Calafata.
sera – musica con Guadats Junk Band.

domenica 20 giugno
mattina – “Connessioni sonore: ascoltare la mente, il corpo e il Fiume”. Yoga, musicoterapia, tai chi, meditazione in natura;
pomeriggio – “Il Serchio dei bambini”: spettacolo di Karacongioli, laboratorio di pittura Bambini in contrada, letture ad alta voce libreria Lucca Pensieri Belli;
sera – musica con LOL Laboratorio Orchestrale lucchese.

venerdì 25 giugno
pomeriggio – “Diversità e neurodiversità. Il rapporto tra ambiente e una nuova visione della disabilità”– convegno.
“Una storia tra i sentimenti” – flash mob e spettacolo teatrale con l’Allegra brigata.

sabato 26 giugno
mattina – “il sabato dell’ambiente”, pulizia partecipata del Fiume.
pomeriggio – “Ovunque in ogni cosa…”, un incontro con Emy Petrini;
sera – premiazione fotocontest “Uno scatto per la biodiversità”.

domenica 27 giugno
mattina – “Albomercato”, con artigiani e produttori locali;
pomeriggio – laboratori artistici (telaio, macramé, argilla, cartapesta, legno e riuso creativo),
“Allocchi, barbagianni e altri animali della notte”, conversazione e passeggiata con Marco Mastrorilli, ornitologo e scrittore.

Programma completo della manifestazione sulla pagina FB / Festival del Fiume. Programma (.pdf).

Albogatti Fattoria Urbana
Via del Callarone, 350. Parco Fluviale – Lucca
albogatti.it – FB / albogattifattoriaurbana
tel. +39 366 1758719 / +39 328 0371174 – lucca@fattoriaurbana.it

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi