Real Collegio Estate 2024 – 6° edizione

Un programma vasto, che vede coinvolte numerose realtà culturali del territorio: il Circolo del Jazz Lucca con il suo evento di punta Lucca Jazz Donna, che compie 20 anni; Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana con le sue tre serate di approfondimento storico; l’associazione per la poesia Millimètrica con la mini-rassegna Parole note e la Cattiva Compagnia, col suo Lucca teatro festival – Che cosa sono le nuvole? dedicato al teatro per famiglie. Torneranno sul palco del chiostro le frizzanti serate in musica Melodie all’ombra del nostro campanile condotte da Emanuela Gennai per l’associazione Don Franco Baroni onlus, il Salotto lucchese e gli apprezzati libri di Marco Pardini. E ancora: la danza contemporanea di Dance Italia, gli spettacoli in vernacolo, un classico di Neil Simon portato in scena dalla compagnia nata in seno all’associazione 50ePiù e i progetti musicali di Elenband e della formazione di Diego Cassettari. Non mancherà l’ormai consueta serata dedicata alla musica popolare e all’ottava rima, con i cantastorie Gildo Dei Fantardi e Mauro Chechi. Tra le novità dell’edizione 2024, una serata di memorie proposta dall’associazione I Borghi, una dedicata al canto corale de Il Baluardo e, infine, un concerto di musica classica del Francigena international arts festival.

Il programma

Si parte giovedì 14 luglio con lo spettacolo per famiglie tratto dalla fiaba di Charles Perrault Enrichetta dal ciuffo portato in scena dalla compagnia Teatro Perdavvero, con musiche dal vivo, per Lucca teatro festival – Che cosa sono le nuvole? organizzato dalla Cattiva Compagnia. Si prosegue venerdì 19 luglio con Fortissime! F come femmina, F come forte proposto per la medesima rassegna di teatro per ragazzi per celebrare Giacomo Puccini e le donne che vivono nelle sue opere con un recital per due musicisti e un attore realizzato in collaborazione con Animando. L’ultimo appuntamento col Lucca teatro festival è per domenica 21 luglio con Toyboys, una lezione di musica semiseria con i Jashgawronsky Brothers che, per l’occasione, spazieranno dai Beatles alla classica suonando dei giocattoli

Mercoledì 24 luglio la compagnia teatrale La Combriccola porterà in scena Io ni farei un monumento, applaudita commedia comica in due atti di Marco Nicolosi in leggero vernacolo lucchese: a prendere la parola sono le statue che popolano il centro storico di Lucca. La sera successiva, giovedì 25 luglio, il musicista Diego Cassettari porterà nel chiostro il progetto originale Empatia che, proprio come il varietà del secolo scorso, coinvolgerà il pubblico con pietre miliari del cantautorato italiano, momenti teatrali, musiche inedite, danza e poesia. Lo storico gruppo vocale lucchese Il Baluardo, diretto da Elio Antichi e accompagnato dal pianista Lorenzo Corsaro, si esibirà martedi 30 luglio in Riavvolgiamo il nastro – Il futuro non è altro che la somma di passato e presente elevata a fantasia, uno spettacolo che, senza nostalgia, ripercorre i grandi successi che hanno reso questo coro uno dei più apprezzati del territorio.

La danza contemporanea di Dance Italia sarà protagonista assoluta della serata di giovedì 1 agosto con An evening of contemporary dance: lavori inediti, sviluppati dai coreografi ospiti della tredicesima edizione del programma intensivo organizzato da Stefanie Nelson. Il duo artistico Danae e Dionysios per i giovani danzatori under 18 e Nunzia Picciallo per il gruppo avanzato. Ci sarà anche un lavoro di repertorio firmato da Komoco Dance. Molto atteso l’appuntamento di domenica 4 agosto con il primo concerto Melodie all’ombra del nostro campanile – Gli anni più belli proposto dall’associazione Don Franco Baroni e presentato da Emanuela Gennai: un viaggio nella musica leggera dagli anni Sessanta alle soglie del nuovo millennio. La commedia torna protagonista martedì 6 agosto con Rumors di Neil Simon, uno spettacolo de La Giocosa compagnia ridotto e adattato dal regista Massimo Dal Poggetto dell’associazione 5O&Più che promette situazioni surreali, colpi di scena e un pizzico di giallo.

Il primo appuntamento con Lucca Jazz Donna è in programma giovedì 8 agosto con l’Alice Innocenti Octet che presenta l’album ispirato alla jazz poetry Nelumbo, l’Eva Verde duo e la Montecatini City Band. Il giorno seguente, venerdì 9 agosto, sarà la volta di Marco Pardini, naturopata, etnobotanico e divulgatore televisivo noto per la trasmissione I colori del Serchio che presenterà al pubblico di Real Collegio Estate il suo ultimo libro L’ultimo dono di Agnese – Le radici non mentono mai uscito per i tipi di Maria Pacini Fazzi. La notte di San Lorenzo, sabato 10 agosto, sarà dedicata al vernacolo con lo spettacolo A veglia sotto le stelle condotto tra aneddotti e battute dai tre scoppiettanti ‘vegliarini’ Marco Nicolosi, Domenico Bertuccelli detto Gavorchio e Giovanni Giangrandi. La tradizione del ‘parlar lucchese’ tornerà lunedì 12 agosto con la commedia musicale Canta’ s’intende ma… canzoni e vernacolo proposta da Roberto Borelli, Angela Bandoni e Giovanna Vellutini. Venerdì 16 agosto secondo appuntamento con Lucca Jazz Donna: la pianista Christianne Neves accompagnata dalla voce di Michela Lombardi proporrà il progetto musicale Abertura da Aguas, seguirà la performance dell’Ileana Mottola Quartet e, infine, il Tallini – Spalletta duo.

La rassegna Parole note proposta dall’associazione Millimètrica torna al Real Collegio sabato 17 agosto con una serata di musica e poesia realizzata in collaborazione con l’Associazione musicale lucchese e l’Ordine degli avvocati di Lucca. Il titolo è Supernove e vuole essere un omaggio, con pianoforte e voce, all’estro femminile nella poesia, nel cantautorato e nella composizione. Il tris di serate dedicate alla grande storia dall’associazione Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana inizia lunedì 19 agosto con Il viaggio di Napoleone tra romanzo, cinema, fumetto e videogioco e prosegue il giorno seguente, martedì 20 agosto, con La battaglia in musica. Infine mercoledì 21 agosto sarà la volta de Il sogno napoleonico del Napoleone del cinema, Stanley Kubrick e l’ossessione per Napoleone.

Giovedì 22 agosto ancora musica con Lucca Jazz Donna: in scena il Lara Ferrari quintet, il Lucia Tannello quartet e, infine, l’Ilaria Biagini quartet. Storie e canti di cantastorie è il titolo della serata del 23 agosto con Gildo dei Fantardi e Mauro Chechi: un irriverente dialogo in ottava rima tra due maestri del racconto e della musica popolare. Sabato 24 agosto il Salotto lucchese, gruppo musicale composto dal tenore Raffaello Mori, dal soprano Eliana Buonaccorsi e dai cantanti Cesare Martini e Maria Teresa Butori, si esibirà in un ricordo di Gino Reali, organizzatore del Festival dei nuovi talenti al Teatro del Giglio negli anni Sessanta e Settanta. Ancora musica dal vivo domenica 25 agosto con il concerto pop rock della Diego Cassettari Live Band aperto dai Lost&Found. Martedì 27 agosto salirà sul palco il gruppo Elenband, formato dai fratelli Romina e Davide Andreozzi, con un progetto di musica inedita ispirato, nel nome, alla lingua elfica quenya inventata dal genio di Tolkien. Una nuova serata di Lucca Jazz Donna è in programma per giovedì 29 agosto, quando si esibiranno il Vettori-Bolognesi quartet, il Paola Arnesano duo e, infine, il Lisa Manara quintet.

Venerdì 30 agosto il Real Collegio ospiterà un evento in collaborazione con il Francigena International Arts Festival. La performance di Cristian Di Roma al pianoforte, su musiche di Chopin e Listz, sarà seguita dall’esecuzione del Concerto op. 64 di Mendelssohn: sul palco per quel momenti il violino solista Leone Pini accompagnato dal pianista Matteo Bogazzi. Secondo e ultimo appuntamento con la rassegna Parole note di Millimètrica sabato 31 agosto: lo spettacolo, intitolato Novecento, condurrà il pubblico oltreoceano tra le note jazz del Sauro Donati quartet accompagnato dal pianista di fama internazionale Daniele Gorgone e un reading di poesia americana del secolo scorso affidato alla voce di Lorenzo Ricciarelli. L’associazione I Borghi, per lunedì 2 settembre, propone una serata di ricordi e racconti dal titolo Amarcord: vita di un quartiere cittadino, Porta di Borgo. Il filo della narrazione sarà tenuto dalla storica Simonetta Simonetti, dal giornalista Paolo Pacini e dal vignettista Alessandro Sesti. Martedì 3 settembre tornerà l’associazione Don Franco Baroni con il concerto Melodie all’ombra del nostro campanile – … E adesso cantano i bambini presentato da Emanuela Gennai: i bambini e le bambine delle scuole del territorio si cimenteranno nel canto e nella recitazione per portare un messaggio di amore, pace e solidarietà.

Real Collegio Estate 2024 si chiude giovedì 5 settembre con il quinto appuntamento di Lucca Jazz Donna: sul palco il gruppo jazz del liceo musicale Passaglia, il duo composto da Cettina Donato e Pia Zoe e l’Ottavia Rinaldi trio. Tutti gli appuntamenti hanno inizio alle 21,15.

Fonte Luccaindiretta

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi