Giglio: Audizioni per Coro voci bianche – 16 giugno

Audizioni per Coro voci bianche – 16 giugno

Si va verso l’estate ma il Teatro del Giglio non si ferma: il 16 giugno sono indette audizioni per giovani e giovanissimi che vogliano prendere parte alla nuova edizione del progetto Coro Voci bianche Teatro del Giglio e Cappella Santa Cecilia. Queste audizioni, gratuite, sono dedicate alla ricerca di bambine e bambini (tra i 7 e i 14 anni che non abbiano già compiuto la muta della voce) che desiderano cantare insieme, per un percorso di educazione musicale e di crescita personale prezioso ed entusiasmante.

Costretto allo stop imposto dalle misure anti-Covid, nelle due ultime stagioni il Coro Voci Bianche non ha potuto portare avanti le proprie attività: ma è giunto il momento di tornare alla ribalta. La giornata è il primo passo per scegliere il gruppo che, in prospettiva, si iscriverà al coro e si incontrerà settimanalmente a partire da settembre 2022 fino a maggio/giugno 2023 e, diretto dal M° Sara Matteucci (maestro del coro voci bianche di grande esperienza, ora preparatrice anche del Coro Voci Bianche del Maggio Fiorentino), si dedicherà allo sviluppo della voce, della conoscenza della notazione musicale, all’interpretazione di brani classici e contemporanei per coro di voci bianche. Non mancheranno le occasioni di concerto e di spettacolo, condivise con la direzione artistica del Teatro del Giglio guidata dal Maestro Jonathan Brandani: oltre alla programmazione concertistica e alla partecipazione a rassegne e concorsi corali, infatti, sarà curato anche l’aspetto teatrale della formazione delle voci bianche. Lo si farà attraverso periodici approfondimenti di arte scenica e attività teatrali svolte a cura dei formatori del Teatro del Giglio, e con la partecipazione – quando le condizioni produttive lo prevedano – agli allestimenti lirici del Giglio che richiedono un coro di voci bianche, vivendo le insostituibili esperienze del dietro le quinte e del palcoscenico dell’opera lirica, con i suoi segreti e le sue grandezze, fin da bambini.

Il progetto del Coro Voci bianche per il 2022/23 è il prosieguo di una felice collaborazione più che ventennale tra Teatro del Giglio e Cappella Santa Cecilia, che ha coinvolto fin dalla sua fondazione centinaia di bambini e ragazzi nella realizzazione di concerti, spettacoli e opere. Nel ripartire, le due istituzioni continuano a promuovere un’azione importante e capillare di partecipazione di ragazzi e famiglie alla vita cittadina culturale e sociale: cantare insieme non è solo avvicinarsi alla musica e all’arte, vivendo esperienze di bellezza, ma anche imparare a stabilire relazioni basate sul rispetto, l’ascolto, la realizzazione di un obiettivo comune da condividere e donare agli altri.

All’audizione ci si può iscrivere entro il 13 giugno compilando il modulo online all’indirizzo https://bit.ly/audizionivocibianche2022. Qui è scaricabile il bando completo in formato pdf. L’audizione si terrà al Teatro del Giglio e consiste nell’esecuzione di un breve brano cantato a propria scelta (è possibile portare la propria base, o essere accompagnati al pianoforte dal pianista messo a disposizione dal Teatro del Giglio) e nella realizzazione di semplici esercizi vocali e teatrali proposti rispettivamente da Sara Matteucci ed Emiliana Paoli (regista teatrale ed esperta di formazione teatrale per ragazzi). A seguito dell’audizione, chi risulterà idoneo sarà ricontattato con i dettagli per la partecipazione alle attività del coro, che prevedono una quota annuale di iscrizione di 120 euro.

Maggiori informazioni si possono ottenere scrivendo a s.ricci@teatrodelgiglio.it

Sito: Teatro del Giglio

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2018 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi