Finanziamenti 2017 per attività giovanili internazionali

L’Europa protagonista di un futuro multipolare, in cui le nuove generazioni potranno condividere più ampie responsabilità, per la promozione della pace, la comprensione e la cooperazione tra i popoli europei e del mondo: questa la mission della Fondazione Giovanile Europea (FGE) che offre opportunità di finanziamento per attività giovanili internazionali per tutto il 2017.

La FGE, con sede a Strasburgo, è un’istituzione del Consiglio d’Europa istituita nel 1972 per fornire sostegno finanziario e formativo alle attività dei giovani europei.

Queste, le attività che intende sostenere:

  • Attività per la promozione di una collaborazione più stretta e una migliore comprensione tra i giovani in Europa, in particolare attraverso la promozione di scambi di informazioni
  • Attività intese a stimolare l’aiuto reciproco in Europa e nei paesi in via di sviluppo a scopo culturale, educativo e sociale
  • Studi, ricerche e documentazione su tematiche giovanili.

Possono presentare domanda studenti universitari e laureati, con un’età massima di 35 anni, residenti di uno degli Stati Membri del Consiglio d’Europa. I candidati devono rappresentare un’organizzazione giovanile non-governativa internazionale o reti, un’organizzazione giovanile non governativa nazionale o locale, o strutture non governative impegnate nell’animazione giovanile, degli Stati membri del Consiglio d’Europa.

Sono quattro le categorie di finanziamento disponibili:

  1. Attività internazionali, compresi incontri per animatori giovanili in Europa mirati a promuovere la partecipazione e l’apprendimento interculturale, con un finanziamento massimo di 20 mila euro
  2. Piani di lavoro annuale, comprese una serie di attività internazionali, attività pilota e anche pubblicazioni, con un finanziamento massimo di 50 mila euro
  3. Finanziamento strutturale, la FEG annualmente offre a organizzazioni giovanili internazionali non governative o reti un contributo per coprire parte delle spese amministrative per la gestione delle loro attività a livello europeo. Con un Finanziamento annuale massimo di 25 mila euro all’anno per due anni. Finanziamento strutturale straordinario, la FEG può contribuire inoltre ai costi amministrativi delle reti regionali, al fine di aiutarle a creare una struttura europea, con un finanziamento massimo di 10 mila euro
  4. Attività pilota, è un intervento mirato ad affrontare le sfide specifiche della società legate al contesto locale in cui si svolge. Il finanziamento in questo caso è di 10 mila euro.

Le scadenze per presentare domanda sono fissate al 1° aprile 2017 (per attività internazionali da realizzare tra il 1 gennaio e il 30 giugno e piani di lavoro per l’anno successivo) e al 1° ottobre 2017 (per attività internazionali da realizzare tra il 1 aprile e il 31 dicembre; piani di lavoro per l’anno successivo; finanziamenti strutturali straordinari per l’anno successivo e finanziamento strutturale per il 2018-2019).

Non vi sono invece scadenze fisse per le domande per progetti pilota, che devono essere presentate con buon anticipo rispetto all’inizio dell’attività al fine di permettere una migliore valutazione.

Per oltre quaranta anni la fondazione ha sostenuto e finanziato attività giovanili a favore dei fondamentali diritti umani, ma soprattutto ha permesso ai giovani di partecipare attivamente alla vita politica e sociale.

La partecipazione attiva alla vita sociale e politica è un importante strumento per responsabilizzare i giovani, contribuire al loro sviluppo personale, acquisire competenze, sviluppare una mentalità europea e favorire una maggiore comprensione dei processi democratici.

È fondamentale supportare la gioventù odierna a fare un rapido ingresso nel mercato del lavoro, agevolarla nella transizione dall’istruzione all’occupazione, incrementare progetti di mobilità internazionale. Investire in azioni mirate ai giovani significa aiutarli a integrarsi nella società, ma anche renderli agenti di cambiamento della stessa, diventa quindi importante non solo per il loro futuro ma per il futuro delle società europee e del mondo.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinfacebooktwittergoogle_pluslinkedin

LuccaGiovane 2016 | Tutti i diritti riservati

Il sito LuccaGiovane utilizza cookie tecnici per il funzionamento del sito. Continuando la navigazione o effettuando uno scroll, l'utente dichiara di accettare. Più Info

I cookie di questo sito sono configurati in modalità "Abilita cookie" per offrire la migliore esperienza di navigazione. Proseguendo nell'utilizzo di quesot sito senza modificare le impostazioni del browser o cliccando su accetta, acconsentirai all'utilizzo dei cookie.

Chiudi